“Vaff****ulo i Grammy e tutti i loro associati”: Zayn Malik al veleno contro il premio musicale

0
236
Zayn Malik

Zayn Malik, ex membro degli One Direction, ha postato un Tweet contro le nomination ai Grammy altamente polemico.

Nel post il cantante lamenta il funzionamento dei premi, anche se la sua “protesta” arriva ben quattro mesi dopo che le nomination per il 2021 sono state annunciate.

Il tweet al veleno di Zayn Malik

Vaff****ulo i Grammy e tutti i loro associati, ha scritto l’ex membro degli One Direction Zayn Malik sul suo profilo Twitter “A meno che tu non stia lì a stringere mani e mandare regali, non prendono neanche in considerazione di darti una nomination. Il prossimo anno vi manderò una scatola di confetti”.

Zayn Malik ha voluto così comunicare il suo disprezzo verso i Grammy e il modo in cui prendono in considerazione le nomination.
Il messaggio arriva fuori tempo, a quattro mesi dall’ufficializzazione delle nomination, e non è ancora chiaro cosa ha portato il cantante nello specifico a esprimersi con un tweet così velenoso.

I Grammy sono corrotti?

Questo novembre, i Weeknd aveva accusato il procedimento di scelta della nomination di essere “corrotto“.
Anche Halsey aveva accusato i Grammy di corruzione; entrambi, comunque, quest’anno non hanno ricevuto la nomination.

In ogni caso, nessun album di Zayn Malik aveva i requisiti per essere preso in considerazione per i Grammy del 2021, fatto che lo poneva fuori dai giochi sin dal principio.
Il suo ultimo album “Nobody is Listening” è stato rilasciato all’inizio del 2021, fatto che lo renderà nominabile solo il prossimo anno.
Il penultimo album, “Icarus Fall”, invece, era uscito nel 2018, quindi non classificabile per la cerimonia di quest’anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here