Troppe litigate? Ecco la bizzarra soluzione di una coppia ucraina: restare ammanettati insieme dal giorno di San Valentino

0
346
manette coppia

Una coppia di 33enni ucraini ha pensato ad un modo nuovo e bizzarro di risolvere i problemi relazionali e le frequenti litigate.
Fin dal giorno di San Valentino i due vivono ammanettati, in una simbiosi imposta che interrompono praticamente solo quando devono andare al bagno (ma senza però togliere le manette).

La coppia ha modificato addirittura anche i vestiti in modo tale da poter stare sempre in manette.
I due hanno assicurato che dopo aver passato il primo mese “vicini vicini” già riuscivano a non litigare più come prima.

Una coppia in manette

Alexandr Kudalay e Viktoria Pustovitova, entrambi di 33 anni, non ce la facevano più di litigare in continuazione.
Per questo motivo a lui è venuta in mente un’idea tanto bislacca quanto radicale: passare tre mesi ammanettati l’uno all’altra.

“Ci lasciavamo una o due volte a settimana”, ha spiegato Alexandr Kudalay, ed è per questo motivo, il giorno di San Valentino, ha deciso di proporre alla compagna: “Allora ti legherò a me stesso“.

Insieme anche in bagno

Per andare in bagno, lasciano la porta aperta in modo tale da far passare la mano di chi sta fuori.
Ma come fanno per il lavoro? Non c’è nessun problema: entrambi lavorano in smart working, fatto che ha permesso di portare avanti questa strana decisione.


Hanno persino modificato i loro vestiti per fare in modo che sia facile metterli e toglierli con addosso le manette. Quest’assurda vicenda è stata documentata da Atn, un’agenzia ucraina che ha pubblicato un video della coppia sulla loro pagina YouTube.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here