‘Buongiorno Mamma’: la vera storia di Anna della Rosa e il dolore della malattia

0
1379
buongiorno-mamma-anna-della-rosa

Stasera su canale 5 la seconda puntata serie ‘Buongiorno Mamma’. La nuova fiction, prodotta da Lux Vide che ci regala Raul Bova nel ruolo inedito di padre di famiglia e Maria Chiara Giannetta nel ruolo di Anna della Rosa, è basata su una storia realmente accaduta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Raoul Bova (@raoulbovagram)

La vera Storia di Anna della Rosa

Dopo una prima puntata che ha riscosso un grandissimo successo, torna su Canale 5 ‘Buongiorno Mamma!‘. Forse non tutti sanno che la fiction non è solo frutto di fantasia ma è basata su una storia vera, tale da rendere il prodotto ancora più profondo e struggente.

La storia di Angela Moroni è pressocchè simile a quella di Anna Della Rosa, ovvero segnata dalla scoperta della malattia e da un successivo coma profondo.

A confermare la veridicità della notizia, Elena Buccaccio, sceneggiatrice della fiction, che ha diramato in un comunicato stampa l’idea che l’aveva ispirata. In un trafiletto di un giornale veniva raccontata la storia di Angela Moroni, di suo marito Nazzareno e della totale dedizione con cui lui e le sue figlie si sono prese cura della madre.

Nello specifico, Angela Moroni, a 64 anni e con una famiglia composta da 5 figlie, sviene il 25 gennaio del 1988 per un calo di potassio e da quel giorno è entrata in coma profondo. Il marito Nazzareno, uomo di chiesa laico, si adoperò con ogni mezzo, visitando ogni clinica per permettere alla moglie di svegliarsi.

Ma l’impossibilità di una cura gli fece decidere di trasferire sua moglie a casa per poterla assistere nel luogo in cui lei avrebbe voluto.

Senza dubbio una situazione anomala e complicata, ma il marito non ha mai esitato né pensato di privare la moglie delle sue cure, fino al giorno della sua morte naturale: “Il funerale di Angela è stata una festa perché Angela non è sparita nel nulla, ha iniziato una nuova vita, una vita senza fine, una vita eterna”.

Maria Chiara Giannetta e la sua prova del nove

Maria Chiara Giannetta si trova a dover rispondere a una chiamata importante per la sua carriera. È il primo ruolo da protagonista, affianco ad attori affermati del calibro di Raul Bova.

Giovanissima e bellissima, l‘attrice ha studiato recitazione da quando aveva 14 anni, concentrandosi dapprima solo sul teatro. Nel 2016 partecipa come ospite a Don Matteo e ottiene camei in altre fiction e pellicole: la miniserie tv Baciato dal sole, fiction L’allieva, ‘Un Passo Dal Cielo’, ‘Che Dio Ci Aiuti’.

Al cinema appare nella pellicola ‘Ricordi?’, ‘Tafanos’ e in ‘Bentornato Presidente’.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here