Bambini maltrattati e denutriti: zio vittima di un tentato linciaggio a Scampia – VIDEO

0
902
linciaggio scampia

Tre bambini sono stati trovati, nel quartiere napoletano di Scampia, maltrattati e denutriti, bambini che hanno da 1 ai 4 anni. Questi bambini sarebbero state vittime di presunti abusi da parte dei famigliari. Al momento però le visite mediche non hanno riscontrato alcun abuso sessuale sui bambini. Non si può certo però dire che nelle condizioni in cui si trovavano non abbiano ricevuto altri tipi di abusi, perché gli abusi possono essere anche di origine psicologica e fisica, anche se non riguarda la sfera sessuale.

Leggi anche -> Adescava giovanissimi su Fortnite: arrestato pedofilo 23enne

Nella giornata di venerdì lo zio, fratello del padre dei tre bambini, è stato oggetto di un tentato linciaggio da parte della folla inferocita di Scampia. Gli abitanti del quartiere avevano accusato lo zio di pedofilia e di atti di abuso sessuale sui bambini. Ovviamente al momento la magistratura, essendo questa una questione molto delicata, ha deciso di mantenere il riserbo.

Nonostante i medici del Santobono hanno escluso l’abuso sessuale hanno però riscontrato sul corpo dei bambini evidenti ecchimosi, molto probabilmente segni di violenze ricevute. Al momento i tre bambini sono stati affidati agli assistenti sociali che li stanno curando e assistendo nei migliori dei modi. Per quanto riguarda la posizione dei genitori, di 36 anni il padre e 27 anni la madre, sono al momento al vaglio della magistratura.

La sommossa è scoppiata dopo la testimonianza di un residente che avrebbe colto in flagrante lo zio

Lo zio, che è riuscito a sfuggire al linciaggio, grazie alle forze dell’ordine, attualmente non è accusa di nulla maa data la delicatissima situazione in merito la magistratura tiene il riserbo.

Nonostante questo il linciaggio sarebbe stato generato da una persona che avrebbe colto in flagrante lo zio mentre quest’ultimo abusava dei bambini (sebbene poi i dottori non abbiano riscontrato alcun abuso) e questo avrebbe innescato la sommossa dell’intero quartiere.

Bisognerà attendere ancora qualche giorno prima di capire cosa effettivamente sia accaduto, questo ovviamente secondo quanto verrà reso noto dagli investigatori e dalla magistratura.

Intanto, di seguito, vi proponiamo le immagini postate sui social del tentativo di linciaggio, non avvenuto per l’intervento delle forze dell’ordine:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here