“Colpa della gomma da masticare”: il dramma a soli 19 anni

0
2940
samantha jerkins

Samantha Jenkins aveva appena diciannove anni quando è morta a seguito di una forte malattia durata tre giorni. A quanto pare, la mamma crede che la causa del suo decesso sia stato il suo amore smodato per la gomma da masticare.

La tragica morte di Samantha

Era il 3 giugno del 2011 quando Samantha Jenkins inizia ad avvertire i sintomi della malattia strana che in soli tre giorni l’avrebbero condotta alla morte a soli diciannove anni. La madre, Maria Morgan, ha dichiarato al Wales Online recentemente che ha sempre creduto si possa trattare di una conseguenza del masticare troppo chewing gum.

Leggi anche -> Scavava nel suo giardino, 69enne uccide la gatta dei vicini annegandola

“Lo ricordo come se fosse ieri”, ha detto la donna. “Ha detto ‘Oh Dio, non so cosa stia succedendo, non riesco nemmeno a sollevare la bottiglia, continua a cadere sul pavimento’. Così io le avevo detto di andare a stendersi a letto e prendere una bottiglia d’acqua, perché temevo si fosse trattato di un’insolazione“.

Quello è stato solo l’inizio del calvario. Le condizioni di salute di Samantha Jenkins sono peggiorate sempre di più, quando a seguito di forti convulsioni è stata trasportata d’urgenza in ospedale per poi non fare più ritorno a casa.

È stata la gomma da masticare?

Quando alla madre fu detto che non c’era più niente da fare, le si spezzò il cuore, ma i medici continuarono a indagare sulla misteriosa morte ancora per qualche settimana. “Per mesi ho avuto incessantemente telefonate”, ha spiegato la madre. “Avevano fatto il report tossicologico per capire cos’era che non andava nel suo organismo e tutto veniva fuori negativo. Un giorno, l’altra mia figlia ha menzionato che Samantha usava molte gomme da masticare, quindi ho detto anche io quello ai medici“.

“Da lì si è aperta un’altra pista completamente”, ha detto la donna. “Hanno voluto sapere tutto su questa sua abitudine”. I medici non hanno mai chiarito se la figlia sia effettivamente morta per quel motivo, ma la madre dopo un’estenuante ricerca su internet si è accorta che molti sintomi di Samantha coincidevano con l’intossicazione da gomma da masticare.

Tra i sintomi, si annovera il calo drastico dei sali nel corpo che conduce a reazioni corporee molto simili a quelle avute da Samantha. La madre non può più togliersi dalla testa questa idea, specie adesso che si celebra il decimo anniversario dalla morte della figlia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here