Covid, buone notizie per chi l’ha avuta in forma non grave

0
2736
covid e anticorpi

Gli scienziati della Washington University School of Medicine di St Louis fanno presente che chi ha avuto il Covid mostra ancora delle reazioni corporali forti anche a distanza di un anno. È smentita dunque la teoria secondo cui gli anticorpi sparirebbero subito dopo aver superato l’infezione.

Gli anticorpi diminuiscono? Le parole dei ricercatori

“Lo scorso autunno, ci sono state segnalazioni secondo cui gli anticorpi diminuivano rapidamente dopo l’infezione … e i media hanno interpretato ciò nel senso che l’immunità non era di lunga durata” ha fatto presente Ali Ellebedy, professore di patologia e immunologia, medicina e microbiologia molecolare alla Washington University.

LEGGI ANCHE => Muore a 81 anni William Shakespeare, il primo uomo ad aver ricevuto il vaccino Covid

“Ma questa è un’interpretazione errata dei dati. È normale che i livelli di anticorpi scendano dopo un’infezione acuta, ma non scendono a zero; si stabilizzano“, ha poi aggiunto. “Qui, abbiamo trovato cellule che producono anticorpi 11 mesi dopo i primi sintomi. Queste cellule vivranno e produrranno anticorpi per il resto della vita delle persone. Questa è una prova forte per un’immunità di lunga durata”.

Anticorpi contro il Covid duraturi, specialmente se contratto in forma media

Quindi sembrerebbe smentita definitivamente l’ipotesi secondo cui gli anticorpi contro il Covid sarebbero facilmente espulsi dall’organismo dopo aver contratto e superato l’infezione.

Da quanto emerge da uno studio condotto su 77 pazienti, le persone con una forma lieve o media di Covid sarebbero più predisposte a mantenere gli anticorpi rispetto alle persone che abbiano contratto una forma più severa.

“Potrebbe andare bene in entrambi i casi”, ha dichiarato il dottor Jackson Turner – PhD che ha visto la propria ricerca in merito pubblicata su ‘Nature’: “L’infiammazione gioca un ruolo importante nel COVID-19 grave e un’infiammazione eccessiva può portare a risposte immunitarie difettose. Ma d’altra parte, il motivo per cui le persone si ammalano spesso è perché hanno molti virus nel loro corpo e avere molti virus in giro può portare a una buona risposta immunitaria. Quindi non è chiaro“.

C’è ancora da indagare ma sicuramente queste nuove scoperte gettano una luce diversa su una delle maggiori preoccupazioni inerenti la reazione del corpo umano al Covid.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here