Clamoroso Valentino Rossi: la fine potrebbe arrivare prima del previsto

0
3058

E’ una notizia che ha del clamoroso.

Non tanto per la notizia in sé, quanto per le tempistiche con cui giunge e cui si riferisce.

Valentino Rossi potrebbe ritirarsi – questo già si ipotizza da tempo – e potrebbe farlo già a fine mese.

L’indiscrezione giunge dalla Spagna (dalla Catalogna, meglio dire): secondo El Periódico de Cataluña Valentino Rossi starebbe pensando prima della fine del Campionato del Mondo.

D’altra parte, questo Mondiale per il più volte campione iridato è assolutamente avaro di soddisfazioni e un ritiro non stravolgerebbe la concezione che si ha della sua importantissima carrera.

La notizia è stata rilanciata quest’oggi da diversi quotidiani, con alcune realtà che hanno offerto la prima pagina all’ipotesi – come il Resto del Carlino.

Nelle prime 7 gare del 2021, a cavallo della Yamaha M1, il suo miglior risultato è stato un decimo posto (!) al Mugello, pista che lo ha visto imporsi molteplici volte, a partire dalla prima vittoria nel 1997 sulla Aprilia 125 che lo condusse a vincere il suo primo titolo iridato.

Attualmente in classifica è al 19esimo posto, 100 punti dietro il francese Fabio Quartararo (anche lui su Yamaha) primo in classifica.

E così dalla Catalogna scrivono che “è evidente, cristallino, che tutto il mondo pensi che Rossi non correrà nella prossima stagione. Finora, nessuno aveva previsto la possibilità che scendesse dalla Yamaha a metà stagione. Ora c’è chi teme quest’ipotesi”.

Sarà davvero così? Intanto nell’ultimo Gran Premio, sul tracciato del Montmelò di Barcellona (altro tracciato che lo ha visto imporsi tantissime volte a partire dal 1997 e specie nei primi anni ’00) il Dottore è stato costretto al ritiro.

Ed il pensiero che il capolinea sia sempre più vicino è sempre più pressante, anche perché Rossi non vince una gara dal Gran Premio motociclistico d’Olanda 2017 e nei due motomondiali che precedono quello in corso è arrivato in classifica generale quindicesimo (nell’atipico mondiale 2020) e settimo (nel 2019): risultati che cozzano con quelli di una leggenda (capace di vincere 115 gare in carriera, con 235 podi in 421 gare disputate).

Valentino Rossi ritiro a metà stagione, cosa ne pensa lui?

Le ultime parole in merito del pluricampione di Tavullia sono state, dopo il GP di Assen “Deciderò prima della pausa estiva: se non mi diverto e per farlo ho bisogno di essere competitivo, giocarmi il podio, chiudere le gare nei primi 5 – questo sarà il mio ultimo mondiale”.

Sebbene poi aggiungesse: “Io vorrei continuare per un anno ancora. Vediamo che succede nei mesi iniziali di questo campionato”.

Vedremo effettivamente cosa accadrà, consci del fatto che per lui – con il suo SKY Racing Team VR46 – c’è comunque un futuro davanti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here