Tragedia nel veronese: due bambini muoiono travolti dal tetto di una ghiacciaia

0
559
ghiacciaia

Tragedia nel veronese. Quattro bambini di età compresa tra i sei e i sette anni sono stati travolti dal tetto di una vecchia ghiacciaia. Due di loro hanno sfortunatamente perso la vita. Gli altri due, rimasti feriti, non sono al momento in pericolo di vita.

Morti dopo un’escursione

Quello che è successo nel veronese, nel cuore dei monti Lessini, scuoterà a lungo l’animo di due famiglie che hanno visto i propri figli soccombere sotto il peso dei mattoni e delle lastre di pietra del tetto di una ex ghiacciaia.

La struttura, in disuso ormai da anni, si trovava a Sant’Anna d’Alfaedo dove le famiglie dei quattro bimbi si erano fermate per preparare un pic nic dopo l’escursione. Avevano infatti attraversato uno dei sentieri più popolari dei Monti Lessini, immerso nella natura, prima di arrivare finalmente a Malga Preta.

La ghiacciaia è crollata sui bambini

Non avevano idea che quella sosta sarebbe stata fatale per due dei quattro bimbi. Si erano infatti allontanati dai genitori e si erano arrampicati sulla ghiacciaia, una struttura costruita per mantenere al fresco i cibi in estate e ormai in disuso.

LEGGI ANCHE => Disastro Moby Prince: l’inchiesta 30 anni dopo l’incidente fra il traghetto e la petroliera che “non doveva essere lì”

Quando sopra di loro si è creato un “Muro di pietre” dato dal crollo della ghiacciaia, per due dei quattro bambini non c’è stato ormai nulla da fare. Inutili i soccorsi dei genitori che hanno prontamente portato gli altri due bimbi in ospedale: niente di grave, solo una distorsione oltre alla tanta paura.

Prima dell’arrivo, le Guardie Alpine pensavano che i bimbi fossero precipitati in un fosso, mentre al loro arrivo hanno scoperto che la realtà stava diversamente. È stata colpa della ghiacciaia e un solo attimo di distrazione da parte dei genitori è stato sufficiente perché i due bambini non ci siano più.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here