Il figlio segreto di Carlo e Camilla ha un’altra prova: un dettaglio lo accomuna al Principe

0
8149

Per un motivo o per un altro, la famiglia reale britannica resta sempre la più chiacchierata di tutti, e questa volta non sono Harry e Meghan a far parlare di loro. Non sembra conoscere battuta d’arresto, infatti, l’epopea di Simon Dorante-Day, australiano di 55 anni e figlio segreto, a suo dire, di Carlo e Camilla.

Secondo Dorante, sarebbe stato concepito nel lontano nel 1965, quando il principe del Galles e la Duchessa di Cornovaglia non erano che dei ragazzini di 18 e 17 anni rispettivamente, molti anni prima della loro relazione ufficiale. Nonostante la Casa Reale non abbia mai acconsentito al test del DNA, Dorante continua a raccontare come lui sia stato adottato da una famiglia vicina a Buckingham Palace, i suoi nonni adottivi avrebbero lavorato a servizio della Regina e sarebbe stata proprio sua nonna a rivelargli in seguito di essere il figlio illegittimo all’epoca della giovane coppia.

LEGGI ANCHE => Harry e Meghan Markle tagliati fuori? Un documento smaschera le bugie

Una nuova prova (?)

A riprova di ciò, nei giorni scorsi Prince Simon Charles – così l’uomo si fa chiamare – ha pubblicato una foto sulla sua pagina Facebook di suo figlio Liam confrontandola con un giovane principe Carlo: le orecchie uguali sarebbero la prova dei geni reali della famiglia Dorante. E solo qualche mese fa ha messo sempre a confronto suo figlio con la ventenne Regina Elisabetta, anche in quel caso la somiglianza sarebbe fin troppo evidente.

Non sono mancati i commenti di sostegno a Simon: c’è chi dice che sia la fotocopia di nonno Carlo, chi ancora sostiene che non ci siano dubbi rispetto al legame con la Casa Reale.

Lo stesso Simon ha dichiarato ad un giornale locale australiano di essere fermato per strada e riconosciuto, perché ricorda un volto familiare. Chissà se la Regina rilascerà, prima o poi, qualche dichiarazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here