Dalla sedia a rotelle all’altare camminando: le emozionanti immagini

0
860

Le immagini del matrimonio di Alaina Banfield e di Phillip Coffee stanno facendo il giro del mondo, emozionando tutti quelli che le vedono. Lei, sposa raggiante e bellissima, cammina da sola fino all’altare, nonostante una paralisi celebrale la costringa sulla sedia a rotelle da quando era bambina.

LEGGI ANCHE => Uomini e Donne, il dramma della dama: “Ho un tumore”. E salta il matrimonio

Una strada da percorrere assieme

Sembrava una cosa impossibile, eppure lo spirito di Alaina Banfield l’ha reso possibile: paralitica dalla nascita, la donna, grazie alla sua caparbietà è riuscita a percorrere da sola la navata il giorno del suo matrimonio, fino ad arrivare fianco a fianco al suo futuro marito.

Immagini incredibili: all’emozione di un momento così romantico e speciale, si aggiunge la stima per la determinazione e la forza di una donna che, nonostante la disabilità, raggiunge mille traguardi.

La cerimonia si è tenuta allo Zoo di Bristol, il luogo del primo appuntamento tra lei e Phillip, e la sposa ha ammaliato tutti con il suo fascino intraprendente e non convenzionale: sotto un brillante vestito di seta bianco, ha deciso di indossare le Dr. Martens con giraffe viola disegnate. Decisamente azzardato, ma da Alaina non ci si aspettava nulla di diverso.

Alaina, dopo la diagnosi, è pian piano diventata dipendente dalla sedia a rotelle, ma il suo più grande sogno è sempre stato quello di tornare a camminare, un sogno che si è avverato anche grazie alla motivazione che suo marito è riuscito a infonderle.

malattia degenerativa

“Per iniziare, pensavo sarebbe stato imbarazzante perchè Phillip è normo dotato, e mai avrei immaginato avrebbe scelto qualcuno che ha bisogno di assistenza giornaliera“.

La loro sembra una novella favola romantica: conosciuti grazie ad un app, sono fidanzati dal 2018 e da quel giorno si danno man forte affinché Alaina potesse avere il giorno che aveva sempre desiderato.

Ho ingaggiato un personal trainer tre volte a settimana. Ho fatto educazione conduttiva, una forma di fisioterapia che aiuta le persone con paralisi cerebrale ad ottenere più indipendenza. Ho praticato boxe, sulle mie ginocchia, per migliorare l’equilibrio“.

Il tutto per avere “il matrimonio che ho sempre sognato, con l’uomo dei miei sogni”, nonostante il covid abbia costretto a rimandare i piani per ben due volte.

Ma l’attesa è valsa la pena e adesso, come si intuisce dal volto raggiante di entrambi, sono pronti per intraprendere il loro cammino.

camminare per la navata da sola

Lo sposo ha commentato così il traguardo della moglie, dimostrando che sì è davvero l’uomo perfetto: “Quando ho visto Alaina camminare verso di me, ho pensato solo ‘quanto sono fortunato?’ Lei era bellissima e così adorabile ed è stupefacente: è riuscita a camminare giù per la navata da sola”.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here