Abuso di alcol, assenza di partner, perdita di peso: la schiettezza del nonno è virale su TikTok

0
212

I parenti hanno sempre dei modi particolari per dimostrare affetto, si sa. Ma quello che è successo ad una ragazza ventinovenne in Inghilterra col nonno novantenne ne ha dell’incredibile. Megan Elizabeth ha, infatti, ricevuto alcuni messaggi in cui il nonno mostrava sincera apprensione e preoccupazione per la sua vita sentimentale alla soglia dei trent’anni.

Nell’SMS del nonno, diventato virale con oltre due milioni di visualizzazioni su TikTok dopo la pubblicazione da parte di Megan sui social, si legge “Sono il nonno. Ho letto un articolo che diceva che se non si trova un partner entro i 29 anni, è molto probabile che si muoia da soli. Il tuo compleanno è tra tre mesi. Giusto per ricordartelo.”

Una maniera fin troppo brutale, però, per rammentare alla nipote di trovare qualcuno e Megan non poteva fare altro che ringraziarlo per il consiglio non richiesto e chiudere in maniera lapidaria il discorso. Ma per il nonno era solo il primo di questi messaggi.

In un altro sempre il nonno scrive: “Ciao Megan, sono tuo nonno. Spero tu non stia bevendo molto. Ho letto che le offerte sull’alcol a buon prezzo sono così esorbitanti perché i millenials sono depressi. Ti voglio sempre bene. Il nonno.” Insomma, dopo la vita sentimentale, si preoccupa anche dello stato di salute della nipote, sempre in modo pungente. In un altro messaggio, invece, aggiunge sulla sua condizione fisica: “Spero tu non stia rimettendo i chili persi. Ricorda, la nostra famiglia è soggetta a malattie cardiache.”

Limite superato?

Fino a dove è concesso essere brutali però per dimostrare interesse? Il suo curioso modo di prendersi cura della nipote, tuttavia, ha suscitato su TikTok una serie di commenti tutto sommato tolleranti sul nonno. Tutti sembrano essere d’accordo sull’affetto sincero del nonno nei confronti della nipote, nonostante i modi poco carini per dimostrarlo, un’attenuante dovuta anche all’età e al modo in cui le persone anziane entrano in contatto con i mass media, prendendo per buono, se non addirittura vero, tutto quello che la televisione passa. E da notizie esagerate, non possono che scaturire reazioni esagerate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here