Alta tensione nella Famiglia Reale in vista del battesimo di Lilibet Diana: ecco cosa succede

0
603
harry meghan battesimo lilibet

Meghan e Harry sono di nuovo al centro dell’attenzione, ma stavolta non si tratta di scandali o di rivelazioni fatte in occasione di qualche comparsata televisiva, bensì del battesimo della piccola Lilibet Diana, la figlia nata qualche settimana fa.

Secondo un esperto reale la coppia vorrebbe battezzare la piccola nel Castello di Windsor, ma questo potrebbe portare a una riunione di famiglia davvero molto imbarazzante e questo soprattutto per quanto riguarda Meghan.

Leggi anche -> Harry e Meghan mettono in difficoltà la Regina: come si comporterà? Le ipotesi

Russel Myers, l’esperto reale di cui parlavamo poco più sopra, ha rilasciato alcune dichiarazioni al ‘Today‘: “Sarà certamente molto imbarazzante. Meghan non è certo in buoni rapporti con la famiglia, anche se comunque hanno affermato che resteranno membri molto amati“.

Lo stesso Myers poi ha aggiunto che, a complicare le cose, ci sarebbe anche la famosa intervista rilasciata ad Oprah Winfrey: “Le tensioni sono ancora molto alte all’interno della famiglia“. E proprio nel momento in cui è uscita allo scoperto la voce di un possibile battesimo al Castello di Windsor, si sono suggeriti che potrebbero esserci dei veri disordini nella famiglia Reale.

Un altro commentatore ed esperto reale, Daniela Elser, ha dichiarato che potrebbero esserci delle tempeste qualora Lilibet non venisse riconosciuta all’interno della linea di successione al trono. Questo per il fatto che il sito Internet della Casa Reale non ha aggiornato la linea di successione, non includendo la piccola Lilibet.

“Il sito web non è stato aggiornato nella successione”: una nuova rottura in arrivo a Palazzo?

La questione potrebbe essere davvero scottante a quanto risulta dalle parole della Elser, infatti questa omissione potrebbe essere legata anche al fatto che i figli di Meghan e Harry siano gli unici della famiglia Reale ad avere un genitore bi-razziale. Ma il punto potrebbe essere anche il fatto che alla nascita di Louis, secondogenito di William e Kate, il sito web è stato aggiornato appena 12 giorni dopo la nascita.

C’è da dire comunque che il sito è stato aggiornato dopo appena due settimane anche al momento della nascita di Archie. Comunque il fatto che il sito non sia stato aggiornato a più di un mese dalla nascita di Lilibet potrebbe destare qualche screzio all’interno della famiglia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here