Donna celebra il nazismo con un tatuaggio shock: ma non è la sola, anzi… – FOTO

0
392

A Odesa in Ucraina ci sono nostalgici del Führer e non hanno timore a sbandierarlo pubblicamente. Sulla spiaggia del Black Sea è stata avvistata una donna con il volto di Hitler tatuato sulla mano e una svastica sul sedere, tra lo sgomento generale degli altri bagnanti.

Una doccia fredda al mare

Mentre si aggira tra gli ombrelloni e i teli mari, la ragazza ha avuto gli sguardi attoniti di tutti addosso. I testimoni di tale adesione ideologica erano scioccati e riferiscono di essere rimasti “a bocca aperta”.

swastica sul sedere

Una disapprovazione che non è stato molto sommessa e silenziosa, tanto è vero che la donna è stata costretta ad andare via subito dopo il bagno, non appena il rumore dei commenti è diventato troppo alto.

Le immagini sono state scattate da un bagnante e postate online in maniera anonima, eppure i commenti si sono moltiplicati sotto le foto, una moltitudine di opinioni che contrasta con il silenzio delle autorità.

LEGGI ANCHE => Le ultime ore di Hitler prima di morire fra matrimonio e pillole per la…

Poshla, utente social, ha detto ironicamente: “Non voglio perdere le speranze che lei sia una fan di Karlsson (il riferimento è, immaginiamo, a Erik Kalrsson, giocatore di hockey svedesem ndr) e che il tatuatore abbia fallito nel rappresentarlo”.

Un altro la valuta come un tentativo di attirare attenzione per altro: “Se voleva attirare attenzione per il suo sedere, c’è riuscita“.

Hitler sulla mano

Neonazisti e tatuaggi: non è un caso isolato

Purtroppo la donna con i tatuaggi inneggianti al nazismo non è un caso isolato né di neonazisti né di tatuaggi discutibili (ma in questa sede parliamo solo di neonazisti con tatuaggi discutibili).

Il mese scorso un ragazzo austriaco si è fatto tatuare una svastica sui testicoli, mentre era ‘ubriaco’, che comunque non è una motivazione sufficiente all’adesione a tale ideologia.

LEGGI ANCHE => Militare condannato a 19 mesi di carcere: tutta colpa di un tatuaggio sui genitali

Il simbolo, bandito come tutto ciò che inneggia al Führer e al nazifascismo, lo ha portato ad essere arrestato e, solo dopo il suo arresto, gli agenti hanno trovato materiale molto più compromettente, come video e foto che lo immortalavano porgere omaggio al gerarca nazista, in quelli che erano veri e propri riti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here