Uno steward svela dei segreti igienici sui viaggi in aereo che non vi sareste mai aspettati

0
360
aerei

Uno steward di una compagnia aerea ha pubblicato un video per spiegare alcuni dei suoi consigli igienici per i viaggi in aereo. Sono cose a cui di solito non si pensa ma che possono apportare grandi benefici dal punto di vista igienico.

No pantaloncini e no finestrino

Non indossare pantaloncini o non appoggiare mai la testa sui finestrini: sono questi i consigli igienici che lo steward svela tramite un video diventato virale. “Non vi addormentate e non vi appoggiate sui finestrini”, dice Tommy. “Non siete i soli a farlo e non sapete quante persone l’hanno fatto prima di voi oppure se dei bambini hanno messo le loro mani o altre cose sul finestrino”.

Il secondo consiglio riguarda invece l’uso dei pantaloncini sull’aereo. “Non cercate nemmeno di indossare pantaloncini quando siete su un aereo”, ha continuato. “È lo stesso discorso del finestrino – non sapete mai quanto sia pulito e come sarà all’interno, quindi se indossate dei pantaloni lunghi, sarete di certo più sicuri di andare incontro a meno germi”.

Attenti allo sciacquone! E bevete molto

Un altro consiglio ancora riguarda l’uso dei servizi igienici. “Non toccate mai il pulsante dello scarico con le mani  nude. È davvero poco salutare e abbastanza disgustoso, quindi quando scaricate l’acqua del bagno, fatelo con un fazzoletto o un tovagliolo che trovate nella toilette”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da tommy cimato (@tommycimato)

L’ultimo consiglio riguarda l’idratazione: “Bevete sempre, ricordatevi di rimanere idratati. E se vi sentite stanchi o ammalati, non abbiate vergogna di dirlo al personale di bordo. Loro saranno di certo pronti per darvi una mano“.

Si tratta di consigli semplici, ma che possono davvero evitare di venire a contatto con molti germi, specie in questo periodo di emergenza sanitaria, mentre i paesi a poco a poco aprono tutti le loro frontiere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here