Come sta la Principessa Charlene? Si fa largo l’ipotesi di una “fuga”

0
338
charlene alberto sudafrica fuga

La Principessa Charlene è davvero in Sudafrica per motivi di salute oppure è “fuggita”? 

Si era parlato fino ad oggi di una complicazione infettiva, insorta in seguito all’inserimento di un impianto dentale per un “rialzo del seno mascellare”. Per questo motivo, Charlene avrebbe deciso di farsi curare nel Paese sudafricano, e precisamente nella provincia di KwaZuli-Natal.

LEGGI ANCHE => Come sta la Principessa Charlene? Preoccupazione sulle sue condizioni dopo una seconda operazione

Tuttavia, come riporta anche Il Messaggero, sembra che Charlene abbia optato per questo lungo viaggio non solo per questioni fisiche, ma anche per allontanarsi dal marito Alberto II, spesso incline ai tradimenti.

Una situazione talmente piena di crepe da portare Charlene a cercare casa a Johannesburg per ricominciare una vita senza Alberto II. Addirittura, secondo il quotidiano tedesco Bunte, la Principessa si sarebbe anche convinta del divorzio, che viene definito “imminente”.

Naturalmente si tratta per ora solo di voci, anche perché Charlene ha ribadito le motivazioni di salute nella sua ultima intervista (via Zoom) alla radio sudafricana South Africa Radio 702.

“Dovevo restare 10 o 12 giorni, ma purtroppo ho avuto un problema, i medici mi hanno detto che si trattava di un’infezione piuttosto grave e che occorre tempo per guarire – ha detto la Principessa – Non posso forzare i tempi e dunque dovrò restare qui fino alla fine di ottobre”.

Charlene vorrebbe avviare un’impresa in Sudafrica 

Eppure in molti sono convinti che quella in Sudafrica sia a tutti gli effetti una “fuga”, scatenata dai problemi con il marito e da impegni sempre più pressanti, che le suscitano frequenti sbalzi di umore.

LEGGI ANCHE => La storia di Amalia d’Olanda, la principessa 18enne che ha rinunciato alla sua indennità

D’altronde, lo stesso Alberto II aveva confessato ad una giornalista inglese, Joel Stratte-McClure, le sue preoccupazioni per Charlene: “Mi disse di avere compassione per chiunque diventasse principessa di Monaco, a causa dei pesanti obblighi che accompagnano il ruolo”.

Secondo Paris Match, Charlene si starebbe facendo aiutare dall’imprenditrice Colleen Glaeser, sua grande amica, per avviare un’impresa con il compito di gestire le sue attività in Sudafrica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here