Morto l’uomo più alto degli USA, aveva 38 anni: quanto misurava? E chi è l’uomo più alto al mondo?

0
509
igor uomo più alto stati uniti

A Rochester, nel Minnesota, è morto Igor Vovkovinskiy, l’uomo più alto degli Stati Uniti. Le cause della morte sono legate a una malattia cardiaca, ad annunciare la sua morte è stata la madre Svetlana, infermiera di terapia intensiva, con un post su Facebook.

Leggi anche -> Guinness World Record: Rani è (forse) la mucca più piccola al mondo

Igor Vovkovinskiy era nato in Ucraina ma nel 1989 si era trasferito con la famiglia negli Stati Uniti in cerca di cure, trovate presso la Mayo Clinic di Rochester. Le ragioni delle cure erano legate a un tumore che premeva sulla sua ghiandola pituitaria, facendo secernere livelli anormali dell’ormone della crescita.

Questa eccessiva secrezione lo ha fatto diventare l’uomo più alto degli Stati Uniti con un’altezza di 2 metri e 34,5 centimetri.

Secondo il racconto del fratello di Igor, Ole Ladan, ha detto che quando arrivò negli Stati Uniti dall’Ucraina in breve era diventato una celebrità proprio a causa della sua altezza, anche se comunque Igor avrebbe preferito trascorrere una vita normale anziché essere conosciuto.

All’età di 27 anni si era recato a New York dove fu definito da un giudice del Guinness World Record la persona vivente più alta degli Stati Uniti d’America. Igor Vovkovinskiy superò di un terzo di pollice (poco meno di un centimetro) un vicesceriffo dello Stato della Virginia.

La sua fama era molto conosciuta anche nel Paese d’origine, l’Ucraina, tanto che nel 2013 accompagnò il concorrente dell’Ucraina all’Eurovision Song Contest per la sua esibizione.

Chi è l’uomo più alto del mondo? (E quanto misura?)

Se l’altezza del compianto Igor può fare impressione (soprattutto a persone che vantano un’altezza nella media) in realtà ci sono persone che superano – e di parecchio – i numeri dell’americano / ucraino.

A livello mondiale ci sono moltissime persone che superano i due metri di altezza, alcune superano anche 2 metri e mezzo di altezza.

Il più alto uomo riconosciuto dal Guinness World Record nella storia è Robert Wadlow, che misurava 2 metri e 72 centimetri, con un peso di quasi 200 kg. Wadlow morì il 15 luglio 1940 a causa di un’infezione alla caviglia.

Il più alto uomo dei tempi moderni confermato dallo stesso Guinness è il turco Sultan Kosen, con un’altezza di 2 metri e 51 centimetri.

Anche nel caso di Kosen a incrementare la secrezione dell’ormone della crescita è stato un tumore che premeva sulla ghiandola pituitaria. Nel 2010 Kosen si è sottoposto all’intervento per la rimozione del tumore, con esito finale positivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here