Dopo la morte di Diana la Regina ruppe un protocollo reale: cosa accadde in quei giorni?

0
369
diana funerale

Il 31 agosto 1997, esattamente 24 anni fa, il Regno Unito e il mondo intero, rimasero sconvolti dalla tragica notizia della morte di Lady Diana, a causa di un terribile incidente in una galleria a Parigi.

Appena poche ore dopo la morte della Principessa omaggi floreali cominciarono ad accumularsi davanti ai cancelli di Buckhingam Palace, mentre il Regno Unito cercava di capire cosa fosse successo.

Leggi anche -> Lady Diana, un cimelio in vendita: svelato l’incredibile prezzo

In quel tragico giorno la Regina, il Principe Filippo, il Principe Carlo, William e Harry, si trovavano in vacanza a Balmoral, quando furono raggiunti dalla terribile notizia. A quel punto fu concordato che i Reali dovessero restare a Balmoral assieme ai figli di Diana in lutto.

A quel tempo c’era l’usanza che il Royal Standard (lo Stendardo reale britannico) venisse esposto solamente se il sovrano fosse presente a Palazzo e dal momento che la Regina si trovava a Balmoral il Royal Standard non venne esposto a mezz’asta in ricordo di Diana.

A quel punto la rabbia dei sudditi si fece sentire, con gli inglesi che chiesero a gran voce che la Regina rientrasse immediatamente a Palazzo dalle sue vacanze a Balmoral.

Fu allora che la Regina prese la decisione di rientrare il giorno precedente alla data prefissata. E la rabbia del popolo la indusse a rompere il protocollo reale.

La Union Jack fu issata a mezz’asta in occasione del funerale di Lady Diana

Le tensioni indussero la Regina a fare in modo che la Union Jack, la bandiera del Regno Unito, sventolasse a mezz’asta nel giorno del funerale di Diana.

Da quel giorno la Union Jack continua a sventolare su Buckingam Palace anche quando la Regina non è presente a Palazzo, quando invece si trova lì la Union Jack è sostituita dal Royal Standard.

La bandiera del Regno Unito è stata abbassata a mezz’asta su Buckingham Palace anche in altre occasioni, come ad esempio l’11 settembre 2001, per l’attentato alle Torri Gemelle, nel 2002 in occasione della morte della Regina Madre e il 7 luglio 2005 per gli attentati avvenuti a Londra.

Inoltre la bandiera venne issata a mezz’asta il 31 agosto 1998 in ricordo del primo anniversario della morte di Lady Diana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here