Suocera prova ad avvelenare la nuora durante il matrimonio: una storia da shock (anafilattico)

0
280

Che possa non correre buon sangue tra nuora e suocera è una verità stereotipica.

Nel caso specifico, però, si va ben al di là dello stereotipo.

Ed il cattivo sangue si spinge fino all’estremo, con la suocera che decide di attentare alla vita della nuora.

Nel giorno del matrimonio con il figlio.

Ma andiamo con ordine per raccontare la storia, raccontata dalla wedding planner Callie, venticinquenne divenuta celebrità su Tik Tok.

Durante un matrimonio da lei organizzato (di cui non ha fornito dettagli specifici in merito a luogo e data) la suocera ha pensato bene di offrire alla nuora un dolcetto al cocco.

Un gesto quasi (letteralmente) dolce, se non fosse che tutti sapevano della sua allergia e quindi – qualora avesse mangiato il dolce – la giovane sposina avrebbe rischiato lo shock anafilattico.

Ma facciamo raccontare la vicenda alla wedding planner, che lo ha raccontato nel video ‘Errore o Sabotaggio’:

“Tutto era iniziato in modo assolutamente normale. Su tutti i documenti e le mie note relative allo sposalizio era infatti espressamente detto che la spossa soffrisse di ‘una fortissima allergia al cocco’ e ovviamente, per tanto, la pasticceria del banchetto nuziale aveva preparato una torta senza cocco. In modo che tutti potessimo star tranquilli”.

Finché, al momento dell’aperitivo, tadà: giunge nella sala del ricevimento un vassoio di dolcetti non previsto.

Un gesto apparentemente generoso della suocera: “Oh, li ho ordinati io! Volevo solo assicurarmi che tutti avessero abbastanza dessert!”

Suocera che quindi si rivolge alla futura moglie del figlio: “‘Oh ciao, cara. Perché non provi uno di questi dolcetti?'”

Dolcetti ricoperti di cocco in polvere.

Il figlio è quindi intervenuto un attimo prima che la compagna potesse assaggiare il dolce potenzialmente letale.

“Per fortuna lo sposo se ne è accorto e non gliel’ha fatta mangiare. Poi ci sono stati almeno 15 secondi di silenzio tombale”.

Fino al litigio furibondo, dopo lo shock di tutti (fortunatamente non anafilattico):

“Lo sposo, diventato rosso in faccia, ha iniziato a urlare a sua madre: ‘Sei una persona terribile, non hai mai sostenuto questa relazione, questo è di una bassezza inaudita anche per te. Avresti potuto mandarla in ospedale e lei avrebbe potuto letteralmente morire in shock anafilattico'”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here