Trovato senza vita Michael Kenneth Williams: l’attore di The Wire aveva 54 anni. Come è morto?

0
289
michael williams morto

Michael Kenneth Williams, l’attore che è divenuto noto al gran depubblico per l’interpretazione del personaggio di Omar Devone Little nella serie televisiva ‘The Wire’ è stato rinvenuto senza vita nel suo appartamento.

Il corpo dell’attore è stato trovato dalla nipote. Il sospetto è quello di overdose da eroina oppure da fentanyl.

Ma andiamo nel dettaglio della morte dell’attore, divenuto famoso per aver recitato nella serie gangsta culto di inizio anni ’00.

L’attore di ‘The Wire’ aveva 54 anni e da diverso tempo stava combattendo proprio contro la sua dipendenza da sostanze stupefacenti. Spesso aveva affermato di aver fatto uso di sostanze durante le riprese della serie televisive, affermando anche che interpretando la parte di Omar Little, che deruba spacciatori di strada, aveva subito conseguenze nella vita reale.

Dopo aver ballato ai concerti di Madonna e George Michael, nel 2001 il debutto in ‘The Wire’

Michael Kenneth Williams era originario di Brooklin, dove aveva cominciato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo nel 1999: inizialmente aveva fatto da ballerino nei concerti di George Michael e Madonna. Proprio in quegli anni si procurò la vistosa cicatrice sul volto, che sarebbe diventata il suo tratto più caratteristico.

Nel 2001, la svolta nel mondo del cinema quando gli fu affidata la parte di Omar Little in ‘The Wire’. La sua interpretazione fu apprezzata davvero molto e persino il presidente degli Stati Uniti Barack Obama affermò che il suo personaggio preferito era proprio quello interpretato da Williams.

L’intero mondo dello spettacolo si è stretto attorno al ricordo di Williams. E David Simon, sceneggiatore di ‘The Wire’ ha affermato: “Kenneth era una persona speciale, che meritava sempre le migliori parole possibili. E oggi non ci sono parole“.

Michael Kenneth Williams al di là di ‘The Wire’

Oltre ad aver ottenuto il già grande citato successo con ‘The Wire’ Michael Williams ha preso parte a diverse altre serie tv come ‘CSI – Scena del crimine’ e ‘Law and Order’ (un paio d’episodi a serie) e soprattuto a ‘Boardwalk Empire’.

LEGGI ANCHE => Problemi di salute sul set per il protagonista di una serie culto, trasportato d’urgenza in ospedale

Per quanto riguarda il cinema Williams ha recitato in decine di filma a partire da ‘Al di là della vita’ di Scorsese, film del 1999.

In 20 anni per lui parti in tantissimi film, anche molto importanti, come il miglior film del 2014 agli Oscar ’12 anni schiavo’ e il remake culto ‘Ghostbusters’.

Da segnalare come nel 2011 fosse stato vicinissimo a recitare in ‘Django Unchained’ di Quentin Tarantino (benché molte fonti italiane citino la sua presenza nel film).

Convinto di recitare nel ruolo di Django, Williams ha poi rinunciato alla sua parte secondaria anche per difficoltà d’organizzazione con le riprese di ‘Boardwalk Empire’.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here