“Mia mamma è un alieno”: l’incredibile (e divertente) accusa di una bimba di 5 anni – VIDEO

0
223
Nala pensa che la mamma sia un alieno

Si sa, i bambini e la loro fervida immaginazione vanno lontano, ma forse Nala Joye, complice anche la visione ispiratrice di ‘Man in Black’, è andata troppo oltre, arrivando a conclusione davvero avventate, come che la madre è un alieno…ma con il passaporto, quindi c’è da stare tranquilli.

Di fantasia, suggestioni e passaporti

Man in Black è davvero suggestivo, questa la conclusione di una madre texana, dopo che sua figlia è scoppiata in un pianto disperato, pensando che la genitrice fosse un aliena.

Il video, condiviso dalla stessa madre, è diventato subito virale, vuoi per l’assurdità dell’ipotesi, vuoi per la teatralità della tenera reazione, con oltre 2,7 milioni di visualizzazioni su Twitter.

 Il video mostra Nala-Joye che indica un’immagine della Terra nel passaporto di sua madre mentre singhiozza. “Cosa pensi che significhi?” chiede allora la madre della ragazza, Shaakira Brandon.

Tra le lacrime, la bambina ha accusato sua madre di essere un’aliena. “Pensi che questo significhi che sono un alieno?!– Brandon ha rispost- Hai paura della mamma adesso?”

Alla risposta affermativa, da parte della bimba, la madre le ha dovuto spiegare che il passaporto mostrava solo i luoghi in cui ha viaggiato sulla Terra, ma questo non ha fermato le lacrime.

Esilarante, lo sceneggiatore del primo film di “Men In Black”, Ed Solomon, ha risposto al tweet virale dicendo: “My Bad. Chiedo scusa :).”

Perché in fondo che un film ispiri così tante emozioni non può che essere un vanto per il regista.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here