E’ la bellissima figlia di un genio dell’informatica (ma non erediterà un dollaro): sapete chi è?

0
149

La figlia di Steve Jobs fa parlare di se grazie al suo debutto sulle passerelle della Fashion Week di Parigi di questo mese.

Eve Jobs, 23 anni, è stata nominata ‘It Girl’ (ragazza dell’informatica) dal sito di settore Tatler, e si è fatta notare dopo aver sfilato in top verde acceso e minigonna allo show della linea Coperni. Lei stessa ha annunciato che “è stato un onore” sfilare per questo brand.

La giovane figlia del fondatore di Apple è già inserita nel mondo della moda: era già nota l’amicizia con la famosa modella Naomi Campbell e l’anno scorso aveva prestato il suo volto per la compagnia di skincare Glossier.

Prima di entrare nel mondo della moda, Eve Jobs si era data da fare in ambito sportivo, anche con buoni risultati, come fantina – risultando tra le migliori saltatrici ad ostacoli under 25 al mondo, e rappresentando gli USA nella finale del Jumping World Cup del 2019.

Ma a fare notizia, in questi giorni, è stato il fatto che Eve non è destinata a beneficiare delle fortune paterne e così, anche se nata una ricca famiglia, cerca l’indipendenza economica, e probabilmente non diventerà una ricca ereditiera. 

È infatti la madre, Laurene Powell, ad essere ereditaria della fortuna del marito Steve Jobs, venuto a mancare a soli 56 anni a causa di un tumore.

Laurene è in possesso di un patrimonio stimato di 17 miliardi di dollari, ma ha annunciato al New York Times che questa fortuna “finisce con lei“. Sostiene infatti che i lasciti così ricchi siano “pericolosi per la società” e che “non è giusto che un singolo individuo accumuli ricchezze pari a quelle di milioni e milioni di persone. Non c’è niente di giusto in tutto ciò“. E così è giusto che la ricchezza finisca con lei.

Pare dunque che Eve non riceverà in eredità la fortuna del padre; tuttavia al momento non sembra risparmiare in viaggi e yacht di lusso, come si può anche vedere dalla sua pagina Instagram, dove è seguita da circa 250mila persone.

E circa il rapporto coi soldi possiamo ricordare in questa sede le parole del defunto Steve Jobs, padre di Eve, considerato una delle persone più influenti dell’ultimo secolo:

“Quando avevo 25 anni, la mia rete valeva circa 100 milioni. Ho deciso che non avrei lasciato che ciò mi rovinasse la vita. Era impossibile pensare che avrei speso tutto, e non vedo la ricchezza come qualcosa che possa validare la mia intelligenza. Le cose che preferisco della vita non costano soldi“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here