Amici 21, Alex attacca Serena: “Devi stare zitta” e scoppia il litigio dentro la casa. Ecco perché

0
163

Nella puntata di oggi, 8 Novembre, del daytime di Amici 21 i ragazzi hanno avuto qualche problema legato alla cena della sera precedente.

A dare vita ad un piccolo litigio sono stati Serena (ballerina, allieva di Raimondo Todaro) e Alex (cantate, allievo di Lorella Cuccarini).

Alex e Sissi si trovavano al tavolo a cenare insieme, quando alcuni dei ragazzi, rientrando dall’esterno dove erano stati a fumare, lasciano la porta aperta rientrando in cucina.

È stato in quel momento che Alex ha cominciato ad infastidirsi. Il cantate stava mangiando la sua insalata seduto al tavolo, in maniche corte.

Con un commento abbastanza ironico, ha sbottato dicendo: “Comunque è davvero difficile ragazzi… Se ci pensiamo è davvero difficile chiudere la porta”, rivolgendosi a tutti nella stanza.

Poi si è seduto, e ha ripetuto a Sissi: “Quattro gradi…” alludendo alla temperatura esterna.

Serena è andata subito di nuovo verso la porta, uscendo e rientrando, e lasciando la porta aperta. Alex si è lamentato nuovamente: “E adesso non chiude la porta”, con la bocca ancora piena.

Il battibecco a cena: “Serena stai zitta. E basta”

Si è rivolto quindi a Serena: “Chiudi quella porta per piacere“, e si è alzato a chiudere senza aspettare.

Il battibecco tra i due è continuato per un bel pezzo. Serena si lamentava della puzza di hamburger che si era creata in stanza mentre gli altri ragazzi cucinavano, e voleva quindi tenere la porta aperta per arieggiare la stanza. Alex però, in maniche corte, si è lamentato per il freddo, e quando Serena ha intimato di andarsi a prendere una felpa in stanza, si è irritato ancor di più.

Eri di la e sei venuta a rompere qua!

Serena ha cercato di mantenere la calma, ma Alex ha sbottato: “Serena, stai zitta. E basta. Stai zitta” e ha perso la calma anche lei: “Devo stare zitta? Pure?

I fan su Twitter si sono divisi tra chi condanna le parole di Alex e chi invece lo difende:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here