Berlusconi al Quirinale, su Twitter si accende lo scontro: il Cavaliere può farcela?

0
315
berlusconi quirinale

Sono ormai diverse settimane che si parla di Silvio Berlusconi come possibile candidato alla successione di Sergio Mattarella come Presidente della Repubblica.

I leader del centrodestra, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, hanno già dato il loro benestare alla candidatura di Berlusconi al Quirinale, a differenza del leghista Giancarlo Giorgetti che preferirebbe addirittura un doppio impegno per Mario Draghi (sia premier che capo dello Stato).

Alcune figure storiche del centrosinistra (Pierluigi Bersani e Massimo D’Alema su tutti, ma anche Romano Prodi) hanno già chiarito che non potrebbero mai votare il Cavaliere, pur ritenendo la sua candidatura assolutamente legittima.

LEGGI ANCHE => Ruby ter, il legale di Berlusconi: “Ha bisogno di riposo assoluto”. Preoccupazione per l’ex Premier

Al tempo stesso, in molti hanno dubbi sul fatto che Berlusconi ritenga davvero opportuna questa mossa. Un po’ per l’età, dato che l’ex premier ha 85 anni e l’incarico da Presidente della Repubblica ha una durata di sette, ma anche per i problemi di salute che stanno interessando il Cavaliere ormai da diverso tempo (aggravati dal Covid).

Inoltre, va tenuto conto (come ricordato anche da Prodi) che Berlusconi è un nome divisivo, molto inviso al Movimento 5 Stelle, che difficilmente troverebbe ampio consenso in un Parlamento dove la pattuglia pentastellata resta decisamente corposa.

Berlusconi al Quirinale? Utenti scatenati su Twitter 

L’idea di Berlusconi come Presidente della Repubblica ha scatenato un certo dibattito anche sul web. Su Twitter sono comparsi molti post di utenti che criticano pesantemente questo eventuale scenario.

LEGGI ANCHE => “Qual è la tua malattia, Silvio?”: la rivelazione di Vittorio Sgarbi sulle parole di Berlusconi

“Berlusconi al Quirinale sarebbe la vittoria di Licio Gelli”, afferma Domenico, mentre in un altro commento si fa presente che sarebbe “un’onta troppo grossa per il Paese”.

Tuttavia c’è anche chi non ritiene questa candidatura così malvagia e ne approfitta per stuzzicare gli utenti di centrosinistra. “Io che penso ai pianti e alle urla di dolore disperate da parte dei piddini a seguito dell’eventuale elezione di Berlusconi al Quirinale”, si legge in un post, con tanto di GIF.

Infine, Roberto fa presente un aspetto che in molti non hanno ancora considerato: “Quando penso che il Presidente della Repubblica è anche capo del CSM immagino la goduria di Berlusconi al Quirinale. Le risate si sentiranno fino a Bruxelles”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here