16enne rapita da un 61enne: a salvarla un gesto imparato grazie a TikTok – VIDEO

0
168
james herbert brick

Nei mesi scorsi è stato divulgato su TikTok, diventando in brevissimo tempo un chiaro punto di riferimento, un gesto fatto con le mani per segnalare che la persona si trova in una situazione di pericolo o di violenza domestica .

LEGGI ANCHE => Rapper 19enne ucciso a colpi di pistola: un anno fa, il rapimento e lo stupro

Questo gesto viene fatto con il pollice piegato sul palmo della mano e le altre dita chiuse attorno al pollice (come nell’immagine seguente).

segnale aiuto

Ed è stato proprio questo gesto a trarre in salvo una 16enne del North Carolina.

La giovane ha mostrato questo gesto a un automobilista di passaggio, mentre si trovava sull’auto del suo rapitore, una Toyota Camry. La ragazza si trovava nei pressi di un posto di blocco sull’Interstate 75 nel sud del Kentucky quando ha fatto questo famoso gesto.

Un automobilista ha visto questo gesto e ha subito chiamato il 911, mettendosi all’inseguimento della Toyota e tenendo aggiornato la polizia sulla posizione.

L’uomo che si trovava alla guida della Toyota Camry era James Herbert Brick, di 61 anni, che stando a quanto riferito si stava recando in Ohio per vedere dei parenti .

Sul cellulare del 61enne anche immagini di minori in pose sessuali

La polizia ha rivenuto sul telefono del 61enne la fotografia di una ragazza minorenne che posava in maniera esplicitamente sessuale.

La scomparsa della ragazza era stata segnalata dai genitori della 16enne martedì scorso.

Secondo il vice-sceriffo della contea di Laurel, Gilbert Acciardo, la ragazza si sarebbe inizialmente allontanata volontariamente con Brick, salvo poi iniziare ad essere preoccupata per la sua incolumità e quindi ricorrere al gesto con la mano per segnalare la violenza domestica.

Al momento non si sono rilasciate ulteriori indicazioni su Brick: lui stesso non accennato al fatto se sia sposato o no, oppure se abbia una relazione stabile di alcun tipo.

L’uomo è stato comunque arrestato per le immagini di minorenni trovate all’interno del suo cellulare, in attesa vengano chiarite al meglio le dinamiche di questo sequestro di persona – iniziato come un allontanamento volontario.

Ciò che è certo è che per una volta TikTok ha avuto una importante funzione sociale.

E di seguito vi proponiamo un video legato al succitato gesto per segnalare situazioni di pericolo o di violenza domestitca:

@nowthisIf you see someone make this secret hand signal it means they need help. Feat. @jackienpadilla #learnontiktok #tiktokpartner

♬ original sound – nowthis

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here