Rapper 19enne ucciso a colpi di pistola: un anno fa, il rapimento e lo stupro

0
356
einar rapper ucciso svezia

Einar, rapper svedese 19enne, è stato assassinato in strada a colpi di arma da fuoco. 

I proiettili hanno raggiunto l’artista – il cui vero nome era Nils Kurt Erik Einar Grönberg – alla testa e al petto. L’omicidio si è consumato ad Hammarby Sjöstad, “uno dei quartieri residenziali più piacevoli di Stoccolma”, come sottolinea anche il Daily Star.

Einar è stato immediatamente soccorso, ma i sanitari intervenuti sul luogo della sparatoria non hanno potuto far altro che constatare il suo decesso.

La polizia svedese, tramite il proprio portavoce Ola Österling, ha confermato che le squadre forensi sono alla ricerca di prove e che diverse persone sono state già interrogate, anche se al momento non risultano soggetti fermati.

LEGGI ANCHE => Morta Lauren Maxwell, figlia del rapper Fetty Wap: il messaggio su Instagram della madre Tourquoise

Tuttavia, l’impressione delle forze dell’ordine è che possano esserci più persone coinvolte: in più, gli agenti sperano che l’omicidio sia stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza della zona.

Il primo ministro Stefan Lofven ha espresso tutto il suo dolore per il barbaro assassinio: “È una giovane vita che è stata spezzata – ha detto il premier – Comprendo quanto Einar abbia significato per molti giovani svedesi”.

Lo scorso anno Einar venne rapito e violentato da rapper rivali

“È terribile – ha invece commentato il ministro dell’Interno Mikael Damberg – Un giovane è stato brutalmente assassinato. Il mio pensiero va alla famiglia e a tutte le persone che oggi provano grande tristezza.

Negli ultimi tempi Einar è riuscito ad arrivare in cima alle classifiche in Svezia, vincendo anche un Grammis Award (praticamente i Grammy Awards svedesi, ndr). L’artista è arrivato all’apice della sua fama nel 2019, grazie al suo brano Katten i trakten.

LEGGI ANCHE => Rapper ucciso durante una diretta Instagram: fan sotto shock – VIDEO

Come ricorda il Daily Star, già lo scorso anno Einar era stato vittima di un altro episodio di violenza. Il cantante venne infatti rapito, picchiato e violentato da rapper rivali, legati a una banda criminale di Stoccolma.

In seguito a quell’episodio, diverse persone – tra cui Yasin Byn, un altro dei rapper di maggior successo della Svezia – sono state condannate a pene detentive per il loro ruolo nel rapimento di Einar.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here