“Mi ha aggredita”: dopo le accuse shock di Guendalina Tavassi, la replica – VIDEO

0
170

L’ex gieffina Guendalina Tavassi denuncia una nuova aggressione da parte dell’ex marito Umberto D’Aponte.

La donna ha avvertito i suoi follower con un post Instagram, spiegando di non essere al momento in grado di comunicare: “Sono stata aggredita dalla stessa persona”, e ha mostrato il cellulare distrutto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giuseppe Porro (@giuseppeporro.it)

Il video è stato pubblicato sul profilo Instagram dell’avvocato di Guendalina. Secondo la showgirl l’aggressione sarebbe avvenuta proprio nello studio dell’avvocato. “Adesso non so come avvertire qualcuno ora…” dice Guendalina nel video, “Ma a breve tornerò da voi”.

L’ex gieffina Guendalina mostra il cellulare spaccato in un video shock su Instagram: “Mi ha aggredita”

Il video ha scatenato una reazione a catena sul social, e l’ex gieffina è stata invasa da messaggi di supporto dai fan, che la credono ancora in pericolo.

Non ha fatto nomi, ma il riferimento all’ex marito Umberto è esplicito. I due si sarebbero incontrati stamattina nello studio dell’avvocato D’Erasmo per discutere la causa del divorzio.

Umberto D’Aponte racconta però una versione completamente diversa sul suo profilo Instagram, dichiarando che il suo gesto d’ira fosse stato proprio provocato da Guendalina: “Io aggressione? Non ho aggredito nessuno, non ho messo le mani addosso a nessuno… cosa è successo nello studio dell’avvocato? Sono stato chiamato per definire situazioni private che solo io e lei conoscevamo. Parlavamo di cose… sono rimasto scioccato e l’avvocato non reagiva… e vedevo delle stranezze… quando ho pensato che qualcosa non andava, aveva il suo telefono sulla scrivania ho visto che stava facendo un’infamata mondiale… stava registrando praticamente tutto, così ho preso e le ho spaccato il telefono, è stata una reazione istintiva… è stato più forte di me”.

D’Aponte non ci sta e replica alle accuse dell’ex moglie: “Mi ha tratto in inganno. Deve scendere dal piedistallo”

Lo scorso Settembre la Tavassi si era mostrata in un video sul suo profilo social con un occhio nero in bella vista, dichiarando di essere stata aggredita brutalmente dall’ex e di averlo regolarmente denunciato. I danni sostenuti sarebbero una frattura nasale e un’importante contusione all’occhio.

D’Aponte smentisce tutte le accuse di violenza: “Mani addosso, picchiata, vi posso giurare sulla mia vita, nemmeno sfiorata con un dito… ho semplicemente spaccato il telefono e lo ha spaccato anche lei per prenderselo dalle mie mani… mi hanno tratto in ingannoho denunciato e querelato tutta questa situazione per diffamazione. Ora provvederà il giudice io non parlo più”.

“Più lei racconta da una parte, più io racconto da questa… Deve scendere dal piedistallo, dovrebbe essere più umile e riconoscente nei confronti degli altri… Stasera fa la diretta lei, domani io…”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here