La storia di Luca Trapanese, il genitore single che ha adottato Alba nel 2018

0
250

Qualcuno ha già avuto modo di conoscere la storia di Luca Trapanese, il genitore single omosessuale che ha scelto di adottare una bambina down. 

Cattolico praticante, Luca ha adottato Alba nel 2018, una bambina down a cui è ormai legatissimo. L’uomo ha voluto condividere questa bella storia sui social, specialmente su Instagram, dove pubblica spesso foto dei momenti di vita di Alba assieme al suo nuovo papà.

LEGGI ANCHE => “Vietato pubblicare sui social foto e video del bambino”. Coppia di influencer rinuncia all’adozione

Nato a Napoli nel 1977, Luca Trapanese ha sempre svolto attività di volontariato ed è rimasto colpito dall’esperienza di Lourdes, dove ha stretto rapporti molto forti con diversi ragazzi disabili.

Oggi Luca Trapanese ricopre il ruolo di assessore al Welfare presso il Comune di Napoli. L’uomo ha tante passioni, tra cui l’arte, i viaggi e la scrittura: un suo romanzo, “Le nostre imperfezioni”, racconta la storia d’amore tra un attivista napoletano e un disabile conosciuto sul cammino di Santiago.

Luca Trapanese chiede un cambiamento sulla legge per le adozioni

Fortemente impegnato nel settore della disabilità, il 44enne ha fondato un’associazione che prende il nome di “A Ruota Libera Onlus” con lo scopo di realizzare dei progetti legati proprio a questo tema.

LEGGI ANCHE => DDL Zan, è scontro aperto fra il senatore Pillon ed Enzo Miccio, che replica a tono

In seguito, Luca Trapanese ha creato anche “Il borgo sociale”, dove si occupa di ragazzi disabili senza genitori, e “La casa di Matteo”, altra opera per bambini con gravi malformazioni.

Trapanese è convinto che ognuno sia in grado di crescere un figlio o una figlia, a patto che riservi tutto l’amore possibile: per questo il 44enne è in prima linea per chiedere un netto cambiamento sulla legge per le adozioni. Una posizione condivisa da moltissimi utenti che lo seguono sul suo profilo Instagram.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here