Muore una ex di ‘America’s Got Talent’: aveva appena 23 anni – VIDEO

0
270

La notizia sconvolge un po’ tutti i fan di ‘America’s Got Talent’, perché è morta all’età di soli 23 anni una delle ex-concorrenti del talent: Skilyr Hicks.

Leggi anche -> Muore a 46 anni in un incidente di lavoro: dramma per l’ex star di X Factor

A rivelare la morte della ragazza è stata la madre, Jodi, che ha confermato il fatto che la figlia è stata trovata senza vita a casa di una sua amica a Liberty nella Carolina del Sud.

La ragazza aveva partecipato nel 2013 all’ottava edizione di ‘America’s Got Talent’.

Al momento, ovviamente, le cause della morte della giovane cantante rimangono ancora sconosciute. Ma la madre ha spiegato in un’intervista che la figlia stava attraversando un periodo particolarmente difficile, affrontando problemi di salute mentali, come la depressione, accompagnata dall’abuso di sostanze stupefacenti.

Jodi ha anche spiegato che Skilyr era amata da tutti in famiglia, era amata anche dai quattro fratelli e usava la sua musica per aiutare le persone bisognose.

Quando nel 2013, all’epoca aveva appena 15 anni, prese parte al talent americano, la sua musica rimase impressa su tutti i quattro giudici: Mel B, Heidi Klum, Howie Mandel e Howard Stern. Le diedero quattro sì, votando un suo brano originale.

All’interno del talent la sua storia personale, dove raccontava di aver perso l’amato padre qualche anno prima, prese una parte piuttosto estesa prima della sua performance.

Qui di seguito potete vedere l’audizione di Skilyr Hicks a ‘America’s Got Talent’ nel 2013:

Skilyr ha raccontato come per lei la morte del padre ha rappresentato “un momento davvero molto difficile” e che la musica l’aveva aiutata a “lasciare uscire tutte le emozioni che si stavano accumulando dentro“.

Il cordoglio degli utenti di Twitter: “Riposa in pace angelo”

Nonostante il suo talento musicale Skilyr non riuscì a prendere parte alle esibizioni dal vivo del talent a New York, ma fu comunque un grande successo.

Successivamente nel 2018 la ragazza venne arrestata per alcolismo da parte di minori e ha trascorso del tempo in prigione per aver aggredito la sua famiglia.

Inutile dire che il cordoglio si è riversato su Twitter nel momento in cui si è venuti a sapere della sua morte.

Diversi utenti del famoso social network hanno scritto: “Riposa in pace angelo”, mentre altri estendono le condoglianze alla sua famiglia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here