Il noto atleta MMA lascia tutti senza parole: “Sì, ho due mogli. E’ normale”

0
664

Il noto lottatore della UFC, Zhalgas Zhumagulov, ha dichiarato di essere sposato con due donne e spiegato che nel suo Paese è la norma.

Quando lo scorso anno Zhalga Zhumagulov è entrato a far parte della UFC con il record di 13 vittorie e 3 sconfitte, tutti pensavano che si trattasse di uno dei principali prospetti della lega nella categoria “Pesi leggeri”, dunque ci si aspettava che il lottatore kazaco avrebbe fatto parlare di se per i risultati sul ring e non per la sua vita privata.

L’impatto con la lega, però, è stato più duro del previsto: il lottatore ha perso i primi due incontri. La vittoria al terzo incontro aveva fatto sperare che si fosse finalmente ambientato alla nuova lega, ma di recente ha perso anche il quarto incontro per KO contro Manel Kape a Las Vegas.

Mentre il lottatore cerca disperatamente una vittoria per poter entrare nella top 15 della sua categoria, ecco che i media si concentrano più che altro sulla sua vita privata e sul gossip. Si vociferava da tempo, infatti, che Zhalgas fosse bigamo e dunque i giornalisti hanno voluto indagare sulla sua vita sentimentale.

Leggi anche ->Il dramma delle conigliette: il mondo di Playboy era tutt’altro che un mondo fatato

Zhalgas Zhumagulov lascia tutti senza parole: “Sì ho due mogli, è normale”

Rispondendo alle curiosità dei giornalisti, l’atleta non si è nascosto e con naturalezza ha dichiarato: “Sì ho due mogli e sei figli“. A quel punto gli è stato chiesto come riesca a gestire due famiglie e Zhalgas ha ammesso che inizialmente non è stato semplice: “In principio, com’è logico, ci sono state delle sfide da affrontare ma adesso va tutto a meraviglia”.

Leggi anche ->Sheriff Tiraspol nella storia ma Studio Sport commette una gaffe

Il lottatore divide il suo tempo con le due mogli in modo equo: “Dove vivo? Se ad esempio parto da casa della mia seconda moglie, quando rientro vado dalla prima. Così se dovessi partire da casa della prima moglie, rincaso in quella della seconda”. La poligamia è considerata reato in molti Paesi del mondo e in gran parte dell’Asia è punita anche severamente. In Kazakistan invece è diventata legale nel 1998 ed ormai è ritenuta una cosa normale nel Paese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here