“Sleali e fake”: Paola Barale al vetriolo a Verissimo. Con chi ce l’ha?

0
160

La conduttrice ha rilasciato un’intervista a cuore aperto durante la quale le sue dichiarazioni forti non sono passate inosservate

Momenti di grandi verità ieri a Verissimo. Nella scorsa puntata, infatti, Paola Barale si è lasciata andare, aprendosi sulla sua vita privata. 

Oggetto della conversazione con la conduttrice, in particolare, il rapporto con i suoi due ex, Raz Degan e Gianni Sperti.

Paola Barale, la verità bomba sugli ex

La famosa conduttrice non ha di certo affrontato l’argomento in modo superficiale.

Parlando con Silvia Toffanin ha infatti voluto dire la sua sulla fine delle sue due più importanti relazioni, non lesinando le critiche: “Ho solo ricordi sbiaditi”, ha esordito in tutta risposta alle questioni poste dalla conduttrice di Verissimo, aggiungendo: “Sono state persone poco leali con me e non ho voglia di farmi raccontare bugie”.

Raz Degan e Paola Barale

La conduttrice ha infatti chiarito di non essere rimasta in buoni rapporti con nessuno dei due. La causa? Varie, soprattutto le bugie dette da entrambi.

La Barale è stata sposata con Gianni Sperti per tre anni. Al termine della loro relazione, nessuno venne a sapere effettivamente la ragione della fine dell’amore fra i due.

Proprio per questo motivo ai tempi nacquero pettegolezzi di ogni tipo, molti a dir poco taglienti e che facevano insinuazioni cattive sull’orientamento sessuale del ballerino.

Paola Barale e Gianni Sperti relazione

La showgirl ha fatto considerazioni negative sia su Gianni Sperti che su Raz Degan, con cui è stata sposata dal 2002 al 2015.

“Non sono riuscita a restare amica dei miei ex. Più in alto cadi e più male ti fai” ha dichiarato, aggiungendo – “Alla fine della fiera sia Gianni che Raz con me si sono dimostrati nello stesso modo”.

La Barale ha poi lanciato dei commenti al vetriolo nei confronti di entrambi, accusandoli di una cosa in particolare: “Nessuno dei due ha avuto il coraggio di dimostrarsi per ciò che sono, non hanno avuto il coraggio di essere loro stessi, di mostrare la loro vera natura. Sono fatti della stessa essenza. Tutti mi dicono di ricordare i momenti belli, ma quando vedi le cose per come sono tutto assume un significato diverso. È come se un giorno ti dicessero che la Gioconda è un fake, – ha infine concluso – ti senti presa in giro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here