Il Principino in una campana di vetro, l’incredibile supposizione: “È così strano…”

0
128

Secondo l’ormai famoso commentatore reale Neil Sean, il principino George, che si trova terzo nella linea di successione al trono subito dopo il padre il Principe William, non avrebbe alcuna idea in merito a “cosa accadrà per lui”.

principino george

Neil Sean nella sua rubrica su YouTube “Neil Sean’s Daily News Headlines” ha affermato che William e Kate starebbero proteggendo il figlio maggiore limitando le sue apparizioni pubbliche. E questo secondo il commentatore starebbe a significare che George viene protetto da ciò che gli potrebbe riservare il futuro.

Leggi anche -> Il Principino George “confuso e infastidito”: il Principe William spiega il perché

Sean ha detto nel suo programma: “Quando guardate il principe George è così strano, vero? Guardarlo e pensare che non hai alcuna idea di cosa sta per succedergli”.

Neil Sean ha continuando spiegando che il principino non ha alcuna idea di come funzioni la monarchia: “Non sa esattamente come funziona la monarchia anche a quella giovane età”, ma, ribadisce, lui è nato per questo.

Effettivamente riguardo alle apparizioni pubbliche di George, Charlotte e Louis, queste sono davvero molto rare, quando compaiono in occasioni di certi eventi insieme al padre e alla madre.

L’ultima apparizione pubblica del principino George risale a quest’estate quando si è presentato con William e Kate alla finale degli Europei di calcio Italia – Inghilterra.

Ma anche su questa apparizione pubblica c’è stato un po’ di scambio di vari pareri e opinioni tra i vari esperti reali. Infatti secondo alcuni esperti quell’occasione sarebbe stata voluta dal principe William al fine di poter preparare il figlio a dei compiti più importanti da svolgere in futuro.

“Ci sarà un tempo e un luogo per inserire George nel mondo”, così il Principe William in un’intervista

C’è stato anche un dibattito circa il fatto che il principino George indossasse lo stesso abito del padre e non una classica (e più adatta a un bambino) maglietta di calcio della Nazionale inglese. Secondo alcuni esperti reali sarebbe stata Kate a volere che il figlio indossasse lo stesso abito del Principe William, mentre il padre non era d’accordo.

L’esperto reale Larcombe in quell’occasione disse che Kate “stava mostrando a George che essere in servizio richiede un approccio diverso… deve imparare ad indossare la divisa reale”.

Ovviamente questo non significava nascondere la personalità del piccolo, infatti lo abbiamo visto tutti esultare, gridare e celebrare il gol della propria Nazionale e piangere per la sconfitta, come un bambino normale.

Per quanto riguarda il futuro del principino è stato lo stesso William a dire in un’intervista che “ci sarà un tempo e un luogo per inserire George nel mondo, ma in questo momento si tratta solo di mantenere un ambiente sicuro e stabile intorno a lui”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here