Chi è Carlo Nordio, il candidato di Giorgia Meloni per il Quirinale

0
216

Nella giornata di oggi prende il via la votazione per il Presidente della Repubblica. In mattinata Fratelli d’Italia ha proposto il magistrato Carlo Nordio, vediamo chi è 

Sono state aperte alle ore 15 le urne per la votazione del tredicesimo Presidente della Repubblica italiana.

 1.008 i grandi elettori, fra i quali deputati, senatori e delegati regionali.

carlo-nordio-candidato-presidente-repubblica-giorgia-meloni

Delle dinamiche riguardanti la votazione del Presidente della Repubblica vi rimandiamo a questo articolo:

LEGGI ANCHE => COME (E QUANDO) SI VOTA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE

Le votazioni, che seguiranno in ordine alfabetico, vedono, però, gli schieramenti politici quanto mai divisi sul nome da portare avanti.

Proprio stamane, in preda a un’incertezza generale, Giorgia Meloni ha deciso di proporre pubblicamente il nome del loro candidato: Carlo Nordio.

Chi è Carlo Nordio, il candidato alla presidenza della Repubblica di Giorgia Meloni

La proposta di Nordio è arrivata, come si diceva, stamattina, in occasione del vertice dei Grandi Elettori di FdI.

“Molte personalità, che provengono dall’area del centrodestra, avrebbero il curriculum e lo standing per ricoprire il ruolo di presidente” – ha esordito la leader di FdI – “Nomi come quello di Marcello Pera, Letizia Moratti, Elisabetta Alberti Casellati, Giulio Tremonti, Franco Frattini sono tutti autorevoli.”  – e ha poi aggiunto – “Io ho chiesto di allargare la rosa anche alle personalità che non hanno un trascorso politico e per questo abbiamo aggiunto il nome di Carlo Nordio, su cui ci pare difficile che si possano muovere obiezioni”.

Ex magistrato, Carlo Nordio classe 1947, non ha ricoperto fino ad oggi incarichi politici.

E’ noto, però, come titolare di inchieste caldissime quali quella sul Mose a Venezia e quelle a carico delle Brigate Rosse in Veneto.

Negli anni Novanta, inoltre, Nordio è stato attivo nella storica inchiesta di Tangentopoli.

L’ex magistrato è andato in pensione nel 2017, e fino a quel momento aveva ricoperto l’incarico di Procuratore aggiunto presso la Procura di Venezia.

Nordio ha inoltre redatto diversi articoli scientifici oltre ad aver collaborato per testate giornalistiche quali il Messaggero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here