Non c’è fine alle strane regole della Famiglia Reale: questa volta la vittima è la primogenita della Regina

0
440

I membri della Famiglia Reale che hanno diritto alla massima priorità sono quelli in linea diretta di successione al trono. Purtroppo per una reale, il suo posto in linea di successione è drasticamente calato a causa di un’arcaica regola reale.

La Principessa Anne è uno dei membri più famosi della famiglia, essendo l’unica figlia femmina della Regina. È conosciuta per il suo carattere determinato e la dedizione ai doveri reali; spesso viene definita, insieme al fratello maggiore il Principe Charles, l’instancabile lavoratrice di famiglia.

Nonostante l’alto profilo, in realtà Anne è abbastanza in basso nella linea di successione

La Principessa Anne è nata nel 1950, qualche anno prima dell’ascesa al trono della Regina Elisabetta II. Da terza è diventata la seconda in linea di successione, preceduta solo dal fratello Charles. Adesso Anne ha 71 anni e la sua posizione è calata fino al 17esimo posto.

Potrebbe sembrare strano, dato che è la seconda figlia della Regina, ma ciò è dovuto ad un’arcaica regola della monarchia britannica. Quando Anne è venuta al mondo, il sistema monarchico operava sul sistema della primogenitura maschile. Ciò significa Anne è stata poi surclassata dai fratelli minori Andrew ed Edward, che da uomini hanno avuto diritto alla precedenza.

La tanto attesa modifica alla regola è avvenuta di recente

È successo solo pochi anni fa, nel 2013, alla nascita del primo figlio del Duca e della Duchessa di Cambridge, il Principe William e Kate. L’Atto di Successione alla Corona del 2013 ha assicurato un sistema di assoluta primogenitura nella monarchia britannica, dunque un uomo non può surclassare una donna nella linea di successione solo in base al sesso.

Secondo quando riportato dal ‘The Express’, il sito internet della Famiglia Reale ha spiegato così la manovra: “L’Atto di Successione alla Corona (2013) ha modificato le disposizioni della Carta dei Diritti e dell’Atto di Diposizione per porre fine al sistema della primogenitura maschile”.

Continua: “Secondo il quale un figlio più giovane possa sostituire una figlia maggiore nella linea di successione. L’Atto si applica a tutti coloro nati dopo il 28 Ottobre 2011“.

Dato che la Principessa Anne è nata prima dell’approvazione dell’Atto, la sua posizione nella linea di successione rimane invariata. Tuttavia la nuova regola implica che la secondogenita di casa Cambridge, la Principessa Charlotte, rimane più in alto in successione rispetto al fratello minore, il Principe Louis.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here