Chi è Celestino Vietti, pilota della scuderia di Valentino Rossi che ha trionfato nel GP del Qatar in Moto2?

0
485

Inizio col botto nel motomondiale per l’Italia delle due ruote col primo primo posto per Celestino Vietti.

Classe 2001, il pilota nato a Cirié (in Piemonte) conquista il Gran Premio del Qatar della Moto2, dopo il dodicesimo posto della scorsa stagione.

Un grandissimo successo per il pilota della Mooney VR46 Racing Team, nonché membro della accademia di Valentino Rossi – a testimonianza che anche dopo il ritiro il pilota che ha scritto la storia del motomondiale continua ad avere una grande influenza.

Il pilota, con la numero 13 sulla moto, riesce così a conquistare il primo gran premio della stagione, bissando frattanto il successo di Andrea Migno (ex del team di Valentno Rossi) nella Moto3.

Un grandissimo inizio di stagione per l’Italia delle moto.

Chi è Celestino Vietti?

Nato a Cirié, come già scritto, il 13 ottobre del 2001 – Celestino Vietti Ramus ha conquistato quest’oggi il suo primo successo in Moto2, dopo i due conquistati nella Moto3 durante la stagione 2020, conclusa al quinto posto in classifica.

Questa partenza con sprint dà al pilota speranza per la lunga stagione davanti, considerando frattanto che il successo è giunto dopo la pole position.

Grande speranza anche per il team di Valentino Rossi che l’anno scorso – grazie ai sete podi di Marco Bezzecchi – è riuscito a conquistare il terzo posto tra i team.

#cele13 – per usare l’hashstag da lui stesso creato – ha un discreto seguito social, con quasi 82mila follower su Instagram.

Siamo certi che dopo il trionfo odierno il numero è destinato ad aumentare.

Com’è possibile vedere scorrendo il suo profilo, Cele è appassionato anche di motocross e di snowboard, a testimonianza che la passione per la velocità e per l’adrenalina non si ferma alle sole moto in pista.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here