Rihanna sta per lanciare in borsa il suo brand di lingerie: quanto guadagnerà? Si parla di una cifra monstre

0
290

La famosissima cantante Rihanna è pronta a lanciare il suo marchio di lingerie sul mercato azionario, con l’obiettivo di accrescere ulteriormente il suo già enorme patrimonio.

Come riporta il tabloid britannico The Sun, la superstar – autrice di celebri hit come Umbrella, Don’t Stop the Music, Pon de Replay e Diamonds – è in trattative per spingere al massimo la sua gamma di intimo Savage X Fenty.

rihanna lingerie

Stando alle prime stime, riportate anche dal Sun, la mossa potrebbe consentire al brand di lingerie di arrivare ad una valutazione di 2,3 miliardi di sterline già entro quest’anno (circa 2,75 miliardi di euro, ndr).

Sempre stando a quanto riferito dalle fonti, Rihanna, 34 anni, possederebbe circa il 30% del marchio: la sua quota vale quindi circa 770 milioni di sterline, pari a circa 920 milioni di euro. Rihanna – in attesa del suo primo figlio con il rapper A$AP Rocky, ndr – può già contare su un patrimonio di circa 1,3 miliardi di sterline (più di un miliardo e mezzo di euro).

L’impero di Rihanna: tra successo musicale e imprenditoria

Durante i suoi 20 anni di carriera, l’artista originaria delle Barbados ha venduto oltre 60 milioni di album e 215 milioni di tracce digitali, di cui 100 milioni solo entro i confini statunitensi: risultati straordinari, che la pongono tra gli artisti di maggior successo nel panorama discografico internazionale.

Non a caso, Rihanna è anche una delle artiste musicali più premiate, con nove Grammy Award e tredici American Music Awards; inoltre, la cantante 34enne è la terza artista in assoluto ad avere più hit al numero uno della classifica statunitense, dietro solo a Mariah Carey e ai Beatles.

Tuttavia, la maggior parte della sua ricchezza è dovuta al successo della linea di cosmetici Fenty Beauty, di cui è co-proprietaria assieme al rivenditore di lusso francese LVMH.

La sua impresa di intimo Savage X Fenty è nata come marchio solo online nel 2018. In questi anni ha aperto cinque punti vendita in città come Los Angeles e Washington.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here