Paul Gascoigne non si smentisce mai: umiliato un bimbo davanti all’intero stadio – VIDEO

0
721

L’ex calciatore inglese Paul Gascoigne questa volta ha davvero esagerato: ha umiliato un bambino davanti ad uno stadio pieno di spettatori.

L’ex calciatore della Lazio Paul Gascoigne è stato uno dei grandi protagonisti della partita tra le vecchie glore dei Ranger di Glasgow e una top undici di vecchie glorie internazionali capitanata da Luis Figo. L’incontro è stato organizzato per celebrare i 150 anni di vita del club scozzese e l’ex centrocampista inglese è stato invitato in quanto ex giocatore proprio della formazione di Glasgow.

In campo la “Gazza” ha mostrato di avere ancora il piede educato di un tempo, con giocate di qualità, lanci lunghi, passaggi precisi e conclusioni dalla lunga distanza. La bella prestazione sportiva è stata coronata all’88’ quando ha fatto partire una conclusione dal limite dell’area che si è infilata all’angolino per il gol vittoria. L’intero stadio è esploso di gioia per la rete dell’ex idolo e tutti i supporter lo hanno celebrato al termine dell’incontro.

Paul Gascoigne umilia un bambino davanti a tutto lo stadio

Tutto bellissimo se non fosse che prima del fischio d’inizio l’ex calciatore si è resto protagonista di un gesto decisamente meno positivo. Mentre si riscaldava con i compagni di squadra, Gascoigne ha invitato uno dei bambini sugli spalti ad unirsi a lui per fare qualche passaggio. Un gesto davvero carino che il piccolo fan ha accettato di buon grado: il bimbo si è messo a correre verso Paul, il quale lo ha invitato a mettersi in posizione per poter fare due passaggi.

Il fatto è che qualche istante dopo si è capito che le sue intenzioni erano meno nobili. L’ex calciatore ha fatto uno sgambetto all’ignaro bimbo, facendolo cadere faccia a terra sul prato. Il piccolo, probabilmente mortificato dal gesto subito di fronte a migliaia di persone, non si è alzato dal terreno di gioco per diversi minuti. A quel punto Gascoigne si è reso conto di averla fatta grossa e insieme ad un compagno di squadra si è avvicinato al piccolo per sincerarsi delle sue condizioni fisiche e rincuorarlo. Si spera anche per scusarsi.

Ovviamente il video dell’accaduto è stato caricato sul web ed è diventato virale. Gascoigne è stato durante attaccato da utenti di tutto il mondo per la trovata di pessimo gusto. Probabilmente per lui si trattava di uno scherzo e non pensava che il gesto avrebbe umiliato in quel modo il bimbo, ma ciò nonostante l’accaduto è ingiustificabile.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here