“Fa malissimo”: morto storico collaboratore di Maria De Filippi

0
711

Per la tv italiana oggi è un giorno di grande lutto. È venuto a mancare Piero Sonaglia, storico collaboratore fisso negli studi di Maria De Filippi. Sono stati in tantissimi a soffrire della triste notizia, soprattutto chi ha lavorato a stretto contatto con Sonaglia negli ultimi anni in tv.

Forse a sentire più di tutti la mancanza dell’assistente è proprio la De Filippi, che insieme a tantissimi altri colleghi ha ricordato l’uomo con un post commemorativo pubblicato sui social. “Fa davvero malissimo“, ha scritto Maria, sfogando il suo dolore per la perdita di un collega ma soprattutto di un amico.

“La tua voce, il tuo volto, il tuo sguardo attento, il tuo modo di esserci, la capacità di ascoltare. Sempre teso a cercare di fare la cosa giusta. Ho iniziato con te. Ho vissuto il mio lavoro sempre con te, con il tuo sorriso e le tue spalle forti, pronto a portare la tua squadra e me per prima, sempre sani e salvi in porto”.

Ha concluso così il suo struggente messaggio: “Nel modo giusto, per tutti. E ogni volta che sarò in studio non smetterò di cercare il tuo sguardo nella certezza che ti troverò, che mi capirai in un secondo come sempre, nella certezza che alzerai il pollice per dirmi che va tutto bene. Ti ho voluto bene, ti voglio bene e te ne vorrò sempre. Maria”.

Il cordoglio dei colleghi della tv

Oltre al messaggio lasciato da Maria, anche Gianni Sperti, opinionista fisso di ‘Uomini e Donne’, ha ricordato con una Instagram stories il collega scomparso. Per tanti anni sono stati fianco a fianco durante le riprese del programma e la sua mancanza si farà sicuramente sentire.

Su Instagram Gianni Sperti ha ricordato i momenti più spensierati vissuti sul posto di lavoro: “Le chiaccherate dietro le quinte e le risate, perché tu sei sempre stato solare. Il tuo sguardo protettivo che mi confortava nei momenti difficili durante le registrazioni. Mi mancherai, ciao Piero“.

Pietro Sonaglia non ha collaborato soltanto dietro le quinte di ‘Uomini e Donne’, ma ha lavorato anche nello studio del talent show ‘Tu si que vales’. A ricordarlo è stato dunque anche il presentatore Gerry Scotti, che ha pubblicato una foto di Piero e un breve ultimo saluto all’amico: “Cari amici, a TSQV non potrò più chiamare ‘Pieroooooo’ perché Piero non c’è più. Perdiamo il più bravo di tutti, un professionista cortese sempre con il sorriso sulle labbra. Già ci manca“.

Piero Sonaglia aveva iniziato la sua carriera alla giovanissima età di 21 anni. La prima apparizione come assistente tv è avvenuta proprio nel programma televisivo ‘La Corrida‘, presentato da Gerry Scotti. In seguito ha continuato a collaborare sulla rete di Canale 5, diventando una presenza fissa soprattutto negli studi della De Filippi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here