WhatsApp, non potete farne a meno? Ecco tre azioni per liberarvi dalla dipendenza

0
247

WhatsApp è diventato una dipendenza e non solo un utile strumento? Ecco come fare a liberarvene in tre semplici mosse.

Chiunque viva nel 2022 è a conoscenza del fatto che WhatsApp è diventato uno strumento indispensabile nella vita di tutti i giorni. L’app di messaggistica istantanea è divenuta così diffusa da essere imprescindibile per chiunque sia in possesso di uno smartphone. Tuttavia, come ogni strumento social, dev’essere utilizzato con il giusto mezzo per non finirne totalmente dipendenti.

Sarà capitato a chiunque, infatti, di essere distratti dal suono di una notifica o di un messaggio in qualche particolare chat mentre stava facendo tutt’altro. I gruppi, poi, sono i più pericolosi poiché al loro interno possono nascere discussioni che rubano il vostro tempo quando siete impegnati a fare tutt’altro. Il risultato in questo caso è rabbia e frustrazione per non poter chiudere rapidamente una discussione che non vorreste abbandonare ma che siete costretti a lasciare per via di altri impegni.

In questi casi, così come quando vi accorgete di sentirvi costretti a rispondere per non apparire disinteressati e insensibili a qualcuno che vi rivolge la parola, la voglia che vi viene è quella di cancellare una volta per tutte WhatsApp e tornare a vivere liberamente. Tuttavia esiste un compromesso che vi potrebbe liberare dai fastidi dell’app senza bisogno per forza di cancellarla.

WhatsApp tre semplici impostazioni che vi libereranno dalla dipendenza

Il primo passo da compiere per liberarvi dalla dipendenza da WhatsApp è quello di far sì che i vostri contatti non vedano che siate online e dunque non possano prendersela perché non gli avete risposto. Spesso infatti ci si sente in obbligo di rispondere anche solo per scrivere che in quel momento non potete prestare attenzione alla chat. Per evitare questo annoso problema, vi basta andare nelle impostazioni dell’account e selezionare “Nessuno” alla voce ‘Ultimo accesso“. In questo caso vi basta non aprire la chat con la persona in questione per non sentirvi obbligati a rispondere.

Qualora vogliate essere al sicuro da errori – capita ad esempio di aprire le chat per sbaglio anche quando non si ha il tempo di rispondere – vi consigliamo anche di andare nelle impostazioni della Privacy (Impostazioni >Account >Privacy sono i passaggi per entrambe le impostazioni da cambiare) e mettere su “Off” le conferme di lettura. In questo modo non spunteranno più le spunte blu che fanno capire al nostro contatto che abbiamo visto il messaggio.

Infine disattivate le notifiche di messaggio, ecco come fare: Impostazioni >Notifiche, una volta dentro disattivate tutto ciò che vi può segnalare l’arrivo di un messaggio o di una reazione. Questo vi potrebbe salvare dal continuo accesso all’app anche in momenti in cui avete altro da fare. Anche se avete silenziato le chat e non vi arriva il suono ad ogni messaggio, con le notifiche attivate avrete sempre in home e nella schermata di sblocco il messaggio che vi informa che qualcuno vi ha scritto o ha commentato in un gruppo di cui fate parte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here