Dalla serie culto alla regia: sul set del suo primo film una reunion che fa impazzire i fan – con chi?

0
499

Una delle protagoniste della popolare serie tv ‘The Big Bang Theory’ Mayim Bialik ha svelato di essersi riunita con una sua vecchia conoscenza e co-star. Di chi si tratta?

Mayim Bialik è forse più nota al pubblico come Amy Farrah Fowler, il personaggio della sit-com ‘The Big Bang Theory’ che ha interpretato dalla prima puntata andata in onda nel 2010 fino al finale della serie nel 2019.

Per quanto riguarda la sua carriera nel mondo dello spettacolo, Mayim ha deciso non solo di intraprendere la carriera da attrice ma anche quella di regista, con il suo recentissimo progetto ‘As They Made Us‘ (letteralmente: ‘Come ci hanno fatto’). Il film del 2022 ha un significato decisamente importante per l’attrice, non solo perché si tratta del suo debutto registico: la trama è stata direttamente tratta dalla sua vita privata.

Il film racconta la storia di una famiglia disfunzionale, che per molti versi rispecchia la sua stessa esperienza familiare. Mayim ha scritto la trama nel 2015, in pieno lutto dopo la morte del padre. I fan di ‘The Big Bang Theory’ hanno sicuramente scoperto un lato inedito della loro attrice preferita.

È proprio sul set di ‘As They Made Us’ che Mayim Bialik ha incontrato nuovamente l’ex collega Simon Helberg, che nella sit-com della CBS interpretava il ruolo di Howard Wolowitz. Simon l’ha aiutata a raccontare la sua storia, vestendo i panni di Nathan, il fratello della protagonista ormai estraniatosi dalla famiglia.

La storia è raccontata dal punto di vista di Abigail, madre di due figli e recentemente divorziata, interpretata da Dianna Agron. Tornata a casa si prenderà cura dei genitori, il padre Eugene (interpretato da Dustin Hoffman) e la madre Barbara (Candice Bergen). Mayim ha ammesso di aver creato il personaggio di Nathan pensando proprio al collega Simon Helber ma, nonostante la pregressa conoscenza, non era sicura se avrebbe accettato o meno il ruolo.

Secondo quanto riportato dal ‘The Express’, l’attrice e regista ha parlato a ‘Variety’ dell’episodio: “Lavorare con Simon è stata un’esperienza molto, molto speciale; ho praticamente scritto con lui in mente, ma non pensavo che avrebbe davvero partecipato al film. È anche molto importante avere qualcuno che mi conoscesse ai tempi della morte di mio padre, che conoscesse la mia famiglia… È stato come avere accanto un amico“.

L’attrice adesso 46enne ha orgogliosamente lodato il lavoro dell’intero cast, definendolo “incredibile” per il loro lavoro durante il suo debutto registico: “Funzionano e non funzionano insieme, proprio come richiedevano i ruoli“. In merito alla decisione di affidare il ruolo di protagonista alla ex star di ‘Glee’ Dianna Agron ha spiegato: “Dianna aveva un motivo specifico per il quale voleva fare questo film. Ha dovuto lavorare molto sulla sua esperienza personale e familiare, praticamente si è presentata giornalmente per ottenere il ruolo”.

In merito agli altri due protagonisti ha dichiarato: “Dustin e Candice sono eccezionali insieme. Le loro famiglie si conoscono da quando erano giovani ma non hanno mai lavorato insieme così intensamente, quindi è stato molto bello vederli all’opera”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here