Regina Elisabetta, un regalo salato in tutti i sensi: incredibili doni per i due compleanni

0
554

Solo Sua Maestà ha la fortuna di poter festeggiare due compleanni, ma come mai? E quando apre i regali? Ma soprattutto, cosa si regala alla regina? Ecco alcune curiosità in occasione del suo 96esimo compleanno

Ognuno, anche se non ama i festeggiamenti, si sente un po’ speciale nel giorno del suo compleanno.

regali-compleanno-regina-elisabetta

Immaginate, ora, quanto può sentirsi speciale la regina Elisabetta, che non festeggia uno ma ben due compleanni.

Nella giornata di oggi 21 aprile si festeggia il 96esimo compleanno di Sua Maestà, ma non sarà l’unico.

C’è infatti una speciale e antichissima tradizione che ci spiega il perché questo avvenga. Ma non è l’unica curiosità da sapere riguardo la longeva monarca.

Anzitutto viene spontaneo chiedersi: quando apre i regali? Li riceve in entrambi i casi? Ma soprattutto, cosa riceve in dono Sua Maestà?

Beh, alcuni presenti sono veramente bizzarri, come la stessa famiglia reale rivelò in occasione del 90esimo compleanno della monarca. Scopriamo insieme tutti i dettagli riguardanti questi suoi giorni speciali.

Perché la regina Elisabetta festeggia due compleanni

La ragione per la quale Sua Maestà festeggia il doppio compleanno è da rintracciarsi in un’antichissima tradizione che risale a re Giorgio II.

Correva il 1743 quando George, nato a novembre, iniziò a fare una riflessione rispetto al fatto che quello non fosse il periodo dell’anno adatto per celebrare la nascita di un re.

cosa-regalano-alla-regina-elisabetta
Re Giorgio II

Ha quindi pensato che fosse più opportuno se i festeggiamenti si svolgessero nel periodo estivo, per consentire sia alla famiglia reale che ai sudditi di sfruttare a pieno il periodo delle celebrazioni.

E’ per tale ragione che, anche se il compleanno “ufficiale” della regina è oggi, i festeggiamenti “istituzionali”, se così si può dire, avverranno nel periodo di giugno.

Se, dunque, in questi giorni ci saranno i festeggiamenti privati con la sua famiglia, quelli pubblici prenderanno il via a partire dal 2 giugno con il Trooping the Colour.

Cos’è il Trooping The Colour

Anche questa cerimonia ha un’antichissima origine. Secondo quanto riportato dal sito ufficiale della monarchia, il Trooping The Colour venne eseguito per la prima volta durante il regno di Carlo II, che sedette sul trono dal 1660 al 1685.

compleanno-regina

Questa celebrazione, che significa letteralmente la “Sfilata della Bandiera”, si colloca come una tradizione della cavalleria britannica.

Divenne ufficiale nel 1748, quando la parata venne utilizzata per festeggiare il compleanno del Sovrano. Fu poi Giorgio III, che salì al trono nel 1760, a renderla annuale.

Quando apre i regali la regina Elisabetta?

Stando a quanto è emerso nel corso di questi anni, Sua Maestà apre i regali nel giorno del suo vero compleanno, ossia oggi.

Questo, poi, è un anno speciale in quanto i festeggiamenti della regina coincidono con quelli del Giubileo di Platino, e dunque del 70esimo anniversario di regno.

E’ però nel privato dei suoi affetti più cari che la regina scarta i suoi regali, e non in pubblico.

Oggi, anche se rimarrà solo con la sua famiglia, ci sarà comunque un saluto con la pistola in suo onore.

Che tipo di regali riceve la regina il giorno del suo compleanno? Ecco i più bizzarri

Non è dato con certezza sapere cosa riceva la monarca ogni anno in dono dalle persone a lei vicine.

Ma almeno ci è dato sapere cosa ha ricevuto in occasione del suo 90esimo compleanno.

Fu la stessa famiglia reale a rivelare dettagli in merito, suscitando anche ironia per alcuni presenti a dir poco bizzarri ricevuti.

In quell’occasione, ad esempio, il principe Harry le regalò un’esibizione di Nina Conti, un ventriloquo che Sua Maestà sembra amare particolarmente.

Fra i regali più strani quello ricevuto da Jhon Duncan, governatore delle Isole Vergini britanniche, che le fece recapitare un sacchetto di sale viola.

regali-regina-elisabetta-compleanno

Ma la regina Elisabetta ha ricevuto in regalo anche doni “viventi”. Fra questi sei alberi, due cervi e un cavallo, ma anche quattro giacche per cani imbottite.

Oltre a collezioni di francobolli selezionati, poesie, ritratti e altri doni artistici, la monarca ha avuto la fortuna di ricevere anche tantissimi cibi e bevande come regalo, fra cui 15 litri di champagne dall’Executive Guild of Toastmakers.

Ma anche Whisky e salmone dall’Irlanda del Nord, una cassa di vini dall’ambasciatore della Slovacchia.

I regali normali non sono mancati in quell’occasione, come CD e DVD.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here