Chi l’ha visto, offriva lavori inesistenti e ha truffato mezza Italia: tutti i dettagli

0
270

‘Il Vate Nerazzurro’, così si fa chiamare il truffatore che da tempo lavora illegalmente online. Tantissime le persone da lui truffate e, finalmente, ieri ha parlato a ‘Chi l’ha visto’, svelando la sua identità.

L’uomo si fa chiamare ‘Il Vate Nerazzurro’, approfittando nel grande seguito da parte dei tifosi dell’Inter. Chi lo ha accusato di truffa ha raccontato di aver versato all’uomo ingenti somme di denaro, mai restituite. Il truffatore lavora soprattutto online, sui social e su Youtube. Lì non mostra mai il suo vero volto, solo una versione disegnata.

La famosa trasmissione investigativa di Rai 3 ‘Chi l’ha visto‘, condotta da Federica Sciarelli, ha deciso di occuparsi del caso e sono riusciti a contattare non solo le tante vittime, ma anche lo stesso ‘Vate’. Secondo i resoconti di chi ha parlato alla trasmissione, il modus operandi del malfattore è una costante: prometteva la partecipazione a progetti lavorativi -anche attraverso i social- o favori personali in cambio di denaro.

Le vittime sono residenti sia in Italia che in varie parti d’Europa; le cifre sono diverse per singolo caso, dai 200 agli 800 euro, ma tutti hanno una cosa in comune: essere tifosi dell’Inter. Uno dei malcapitati ha raccontato la sua esperienza a ‘Chi l’ha visto’: “Lui cerca di vendere le quote del suo canale YouTube promettendo dei dividendi”, ha spiegato.

E ancora un altro, di nome Michele: “Io ero convinto di partecipare ad un canale per parlare di Inter, ma in realtà evidentemente serviva ad altro”. Infatti Michele ha raccontato di aver versato la somma di 300 euro per una casa a Como, nel conto di un sedicente cognato del ‘Vate’, Alberto Filippetti. Altri 150 euro per il garage sono stati versati, insieme alla precedente somma, su un conto bancario svizzero.

La casa avrebbe dovuto essere disponibile a Settembre, ma dopo mesi di attesa ancora nessuna notizia. Intanto Michele continuava a versare regolarmente fino a circa 1000 euro fino a capire di essere stato truffato.

‘Il Vate Nerazzurro’ smascherato da una vittima

A scoprire la vera identità del truffatore è stato un’altra vittima, Emiliano, residente a Dublino. Durante una live sui social il ‘Vate’ ha mostrato per sbaglio il suo volto; Emiliano ha deciso di indagare e ha scoperto che il vero nome dell’uomo è Aldo Rotolo, truffatore seriale. “Abbiamo scoperto che viveva da fuggitivo a Berlino, in Germania”, ha spiegato.

Un inviato della trasmissione è andato in Germania a cercarlo; stando alle testimonianze di un residente della zona l’uomo viveva in un ostello. Il giornalista è riuscito quindi ad ottenere il numero di cellulare dell’uomo; il ‘Vate’ ha risposto ma ha subito interrotto la chiamata quando ha capito di essere il collegamento con un giornalista.

Dopo un mese Aldo Rotolo ha deciso di contattare la redazione: “Pensavo fosse uno scherzo. Innanzitutto è la prima volta che vedo un servizio del genere a Chi l’ha visto, che io sappia vi occupate di persone scomparse”, ha aperto così la conversazione, difendendosi poi dalle accuse, “Mi contattano da mesi? Io non ricevo telefonate da nessuno. Mi sto organizzando per restituire i soldi a queste persone, prenderò accordi per ridargli tutto”.

La conduttrice Federica Sciarelli non è affatto convinta dalle dichiarazioni dell’uomo e ha amaramente chiuso così: “Li restituisce questi soldi? Chi di voi vuole fare una scommessa con me?“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here