Idolo di una città, protagonista a Usa 94: riconoscete l’ex calciatore?

0
365

Vi ricordate di questo calciatore famosissimo negli anni ’90? In carriera è diventato l’idolo di un’intera città e rappresentato la Nazionale.

Ci sono calciatori le cui gesta sul campo e fuori dal campo li rendono immortali ed altri che, sebbene fossero famosi quando giocavano, scompaiono nel dimenticatoio. Basta poco per rimanere nella memoria collettiva degli appassionati: a Pasquale Luiso ad esempio è bastata una rovesciata incredibile durante un Milan-Piacenza, a Giuseppe Mascara un gol decisivo nel derby con il Palermo da centrocampo.

Apolloni oggiMa basta altrettanto poco per essere dimenticato se nella tua carriera sei stato un gregario e sebbene fossi determinante per le sorti della tua squadra, non hai mai contribuito alla vittoria con un gol da cineteca. Questo è il caso di Luigi Apolloni, bandiera del Parma dei ’90 che lottava con le grandi del nostro calcio e difensore solido e preciso che faceva parte del giro della Nazionale di Arrigo Sacchi che oggi compie 55 anni.

Luigi Apolloni, vi ricordate dell’arcigno difensore del Parma che ha giocato a USA ’94?

Nato a Frascati il 2 maggio del 1967, Luigi Apolloni ha cominciato la sua carriera calcistica nella Lodigiani, squadra con cui ha giocato nelle giovanili ma con la quale non ha mai debuttato tra i professionisti. L’esordio nel calcio che conta è arrivato nel 1984 con la maglia della Pistoiese in Serie C2. Con la squadra toscana ha ottenuto la promozione in C1 e dopo il primo campionato in questa serie è stato acquistato dalla Reggiana.

Un anno dopo è stato acquistato dal Parma, squadra con cui ha ottenuto la promozione in Serie A e con la quale si è consacrato come uno dei migliori difensori del calcio italiano, in un periodo in cui c’era gente del calibro di Baresi, Costacurta e Bergomi. Con i ducali ha vinto quasi tutto: 2 Coppa Italia, 1 Super Coppa Italiana, 1 Coppa delle Coppe, 1 Super Coppa Uefa e 2 Coppe Uefa. Una carriera straordinaria insomma, nella quale ha sfiorato la vittoria dello Scudetto e quella del Mondiale.

Nel 1994, infatti, faceva parte della spedizione che ha perso ai rigori la finale del Mondiale contro il Brasile. Luigi Apolloni ha concluso la sua carriera al Verona nel 2001 ed ha immediatamente iniziato la carriera da allenatore come vice al Parma. Per il momento questa nuova avventura non gli ha regalato le stesse soddisfazioni: dopo alcuni anni con Modena, Grosseto e Gubbio in B, ha allenato solo squadre di categorie inferiori.

L’assenza ventennale dal palcoscenico principale potrebbe aver fatto dimenticare a molti chi è stato e cosa ha rappresentato Apolloni negli anni ’90 (tranne ai parmensi ovviamente), e voi invece vi ricordavate di lui?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here