Fabrizio Corona, accuse gravissime contro la Moric: “Il figlio la denuncerà”

0
233

Clamoroso risvolto sulle ultime vicende che, ancora una volta, vedono protagonisti Fabrizio Corona, l’ex moglie Nina Moric e il figlio Carlos Maria.

Finalmente arriva un risvolto shock sulla vicenda riguardante Fabrizio Corona e Nina Moric. I due stanno dando nuovamente spettacolo già dagli ultimi mesi dello scorso anno. Periodicamente Nina Moric si è rivolta ai social per accusare l’ex marito e proteggere da lui il figlio Carlos.

Corona-Fabrizio-figlio

Le varie accuse – tra questa ricordiamo anche l’accusa di violenza nei confronti di Carlos da parte di Belen Rodriguez, ad un party natalizio organizzato da Fabrizio Corona – non hanno in realtà trovato alcuno sbocco reale, ma finalmente sembra sia arrivata la fatidica goccia a far traboccare il vaso.

Nella giornata di Domenica 1 Maggio l’ex re dei paparazzi è stato accusato di aver violato gli arresti domiciliarsi, per recarsi a casa della ex Nina Moric. Il dito è quindi stato puntato, per l’ennesima volta, contro di lui; tuttavia padre e figlio hanno deciso di rispondere per le rime e fare chiarezza sull’accaduto.

I due hanno registrato un video della durata di circa cinque minuti, poi pubblicato sul profilo Instagram del figlio Carlos Maria; secondo quanto raccontato dai Corona, la verità dei fatti è molto differente rispetto a quella saltata fuori nelle notizie degli ultimi giorni. E questa volta Fabrizio non si tira indietro nell’accusare pesantemente l’ex moglie e showgirl, originaria della Croazia.

Nel video, Fabrizio Corona ha iniziato così il suo discorso: “Raccontiamo in brevissimo, così la stampa non potrà storpiare le nostre dichiarazioni, che devono essere fatte, ciò che è successo nella giornata di venerdì. La signora Nina Moric è scomparsa dall’Italia da circa tre mesi. Non sentiva suo figlio Carlos da circa tre mesi, non lo cercava neanche. Dopo tre mesi, venerdì si è presentata cercando di poter parlare con lui. Carlos, siccome si era ripreso da un brutto periodo, mi ha chiamato chiedendomi se secondo me doveva rispondere a sua madre”.

Fabrizio Corona e le accuse gravissime contro la ex: “Carlos testimonierà contro di lei”

Poi ha continuato, spiegando le intenzioni della Moric: “Voleva trovare una Postepay per farsi fare i suoi pagamenti illegali intestata a suo figlio, non pensando a cosa potesse provocare a Carlos. Dopo un’ora di ricerca della Moric di Carlo Maria, telefonando a tutti coloro che fanno parte del mio staff, la signora si è presentata in casa mia che è anche la sede operativa della mia società. In quel momento c’era solo Carlos che in questa casa non è mai da solo. Ed è entrata col volto coperto…”.

“Lei ha citofonato, ha rubato la spesa, ha rubato dieci euro dal portafoglio di Carlos, ha preso la postepay, ha scaricato 25 euro e a quel punto si è recata nella stanza dove sapeva vi erano i soldi della società: 50mila euro in contanti. Li ha presi e se li è portati via, chiamando un taxi. Ha rubato in casa del suo ex marito davanti agli occhi del figlio. Purtroppo attualmente non sappiamo dove sia il denaro, non ci interessa riaverli o altro, vogliamo giustizia per le cose per cui abbiamo fatto la denuncia”.

Gravissime dunque le accuse, e i due Corona sono pronti a rivederla in tribunale. Intanto Fabrizio si difende sulla presunta evasione degli arresti domiciliari: “Avevo un permesso per uscire dal mio domicilio alle ore 21. Io, Carlo e la mia fidanzata Sara Barbieri ci siamo recati presso il residence dove sta la signora Moric perché io un briciolo di bene ancora le voglio”.

“Perché se io presento una denuncia di furto con un testimone oculare che può confermare, che è il figlio, con telecamere che registrano e il taxi che la viene a prendere, lei subisce un processo che rappresenta l’umiliazione più grande di tutta la sua vita rischiando fino a tre anni di reclusione“.

“E sarà rovinata per tutta la vita. Lei ha iniziato a urlare come una pazza dicendo di non essere mai venuta a casa mia e che Carlos non stava bene. Quindi ha chiamato la polizia che è arrivata: ha fatto la perquisizione e non ha trovato i soldi… Lei ha una denuncia per furto e l’umiliazione più grande è che ha perso un figlio e in tribunale a denunciarla sarà proprio lui“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here