Immagini scioccanti del Sole – i complottisti accusano la NASA: cos’è questo cubo nero?

0
327

Nelle recenti foto del Sole scattate dalla NASA è apparso qualcosa di molto misterioso e inspiegabile.

Nelle ultime riprese del Sole -la stella centrale del nostro sistema solare- fatte dalla NASA, l’agenzia spaziale americana, è apparso qualcosa di misterioso e ancor più misteriosa è stata la reazione dell’agenzia spaziale, che dopo aver rilasciato le immagini ha bloccato in toto il loro sito web.

Nelle immagini, si vede apparire un piccolo e misterioso cubo nero, proprio nell’angolo in basso a destra della stella infuocata; dopodiché il sito è stato chiuso. L’accaduto ha ovviamente dato inizio ad una vera e propria valanga di teorie da complottisti di tutto il mondo.

Secondo quanto riportato dal ‘The Sun’, un esperto, però, ha preso in mano la situazione ed è riuscito a calmare gli animi dei fanatici, dichiarando che esiste una spiegazione ragionevole e valida per lo strano e misterioso fenomeno.

A riportare lo strano avvistamento è stato Scott C. Waring, auto proclamatosi un ‘esperto di alieni’, che ha parlato del fenomeno sul suo blog personale, nel quale parla e si occupa di avvistamenti di UFO: “Stavo guardando il sole sul SoHO viewer”, ha scritto l’uomo nel suo blog, “quando ho notato un piccolo cubo nero in alcuni frame del video”.

Ha continuato a raccontare: “Subito dopo che il cubo è uscito dal sole… un enorme schermo completamente nero ha coperto almeno il 25% dell’intera area di visione”. Poi ecco che ha incitato al complotto, “È chiaro che la NASA sta cercando di nasconderci questi cubi”.

Secondo i complottisti la NASA sta nascondendo qualcosa

L’incidente è successo circa una settimana fa, il 2 Maggio 2022. Il video incriminato è stato registrato dal SoHO, l’osservatorio solare ed eliosferico. Si tratta di un osservatorio solare spaziale in orbita intorno al sole. È il risultato di un progetto portato avanti dalla NASA in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Europea.

L’obiettivo principale dell’osservatorio è lo studio della struttura interna del Sole, dei processi che producono il vento solare e la corona solare. Le immagini che vengono registrate durante il progetto vengono poi rese disponibili per la visione online.

Secondo Waring il sito è stato temporaneamente chiuso subito dopo aver mandato in onda il video che riprendeva il cubo; sempre secondo il resoconto dell’uomo, non è la prima volta che gli capita di vedere questi cubi totalmente neri vicino al sole. Ha anche condiviso un video su YouTube in merito, che ha raggiunto migliaia di visualizzazioni.

Tra i commenti, un utente ha scritto: “È assolutamente straordinario che questi cubi siano stati già avvistati, dei cubi che prendono forma così vicini al sole e uno anche sotto. Cosa stavano nascondendo, la forma oblunga alla sinistra del cubo che si vede in lontananza?”.

Uno scienziato ha smentito le teorie: “C’è una ragione logica”

Un altro ha aggiunto: “Bel video. Mi sento oltraggiato ogni volta che cercano di nascondere cose del genere“. Anche se secondo i fan di Waring tutto circola intorno ad un ‘complotto’, un esperto ha dichiarato che esiste una spiegazione ragionevole per l’accaduto.

Si tratterebbe soltanto di una ‘serie di sfortunati eventi’. Bernhard Fleck, scienziato del progetto SoHO e capo della missione, ha spiegato: “Ovviamente tutto ciò è una marea di assurdità. Il cubo nero è dovuto ad un blocco di telemetria mancante (o danneggiato)”.

Il cubo è quindi il risultato di un semplice glitch nel video e la chiusura del sito subito dopo -e in realtà si trattava di un momento di manutenzione dello stesso- è stata soltanto una grande coincidenza al momento meno opportuno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here