Pericolosa truffa telefonica: potrebbero svuotarvi il conto in banca – c’è cascato pure un vip

0
692

Segnalata da una vittima famosa una pericolosa truffa telefonica che potrebbe svuotarvi il conto in banca: fate estrema attenzione.

Le truffe online e quelle telefoniche al giorno d’oggi sono sempre più elaborate e difficili da individuare, come dimostra quanto successo qualche giorno fa a Francesco Chiofalo, influencer ed ex protagonista di Temptation Island. Il ragazzo ha voluto spiegare in maniera dettagliata la truffa subita per mettere in guardia quante più persone possibili dal rischio di essere truffate e di rimanere improvvisamente senza i risparmi faticosamente raccolti.

I malintenzionati riescono a far apparire sul vostro cellulare il numero della banca di cui siete correntisti, dunque il malcapitato crede davvero che si tratti di una comunicazione da parte del suo istituto bancario. La truffa, poi, assume i contorni di tutte quelle che in questi anni abbiamo visto sul web: viene esposto un problema di sicurezza sul conto in banca e viene riferito che presto verrà mandata una mail con un link interno sul quale cliccare.

Una volta convinto il malcapitato, gli viene chiesto di fornire all’operatore il codice di sicurezza che gli arriva per SMS, a quel punto il gioco è fatto poiché in quel modo il malcapitato ha fornito l’autorizzazione per il bonifico con il quale è stato svuotato il conto in banca. Stiamo parlando dunque di una truffa pericolosissima e ben congegnata per fare cadere nel tranello anche chi solitamente sta attento a simili messaggi e comunicazioni.

Truffa telefonica: Francesco Chiofalo racconta la sua disavventura

Nel post con cui Francesco Chiofalo denuncia la truffa subita, l’ex protagonista di Temptation Island sottolinea di essere stato un credulone: “Oggi sono arrabbiato, anzi, in*****to nero, vi dico la verità. Sono stato truffato, sono stato vittima di una truffa e mi hanno truffato 10 mila euro. Sono stato veramente un co****ne, uno stupido”. Spiega di avere un conto online con N26 e che ha ricevuto una chiamata dal numero che solitamente utilizza la banca per le comunicazioni e le operazioni.

Sebbene sospettoso quando gli hanno parlato della possibilità che il suo conto venisse hackerato, il timore di perdere tutto ciò che aveva depositato nel conto ed il fatto che il numero fosse effettivamente quello della banca, lo ha spinto a fidarsi: “Mi dice: ‘guarda adesso ti mandiamo una e-mail’, mi arriva questa e-mail dallo stesso indirizzo da cui mi sono sempre arrivate le e-mail di N26, quindi mi sono fidato. Ho dovuto cliccare un link sopra l’e-mail e dopo l’ho dovuto dare al tizio al telefono che mi ha detto che mi sarebbe arrivato a breve un SMS con un codice che io avrei dovuto dargli”.

In quel momento Chiofalo ha subdorato che ci fosse qualcosa di strano, anche perché nel messaggio della banca c’era specificato a chiare lettere che il codice non doveva essere fornito a nessuno. Il vip lo ha fatto presente all’operatore, ma questo gli ha detto di non preoccuparsi, visto che lui era della banca e che dunque i suoi dati erano al sicuro. Ancora un po’ scettico Francesco si è fidato nuovamente e poco dopo gli è giunto un messaggio che lo informava di un bonifico appena fatto da 10 mila euro.

A quel punto era troppo tardi, Chiofalo ha provato a chiedere spiegazioni ma il finto operatore gli ha chiuso il telefono in faccia. Secondo quanto racconta il ragazzo adesso ha difficoltà a recuperare il denaro che gli hanno rubato, anche perché la banca declina ogni responsabilità, avendo lui stesso fornito il codice di sicurezza ad un estraneo. Fate dunque attenzione, se ricevere una simile chiamata, chiudete il telefono e contattate la vostra banca.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here