“Questa cosa è disgustosa”: lite Tavassi-Vaporidis, i clamorosi retroscena del conflitto

0
438

Dopo il chiarimento fra i fratelli Tavassi e Vapodiris all’Isola, nella versione estesa del programma emergono dettagli su parole forti volate a ridosso del litigio, e scatta la polemica sul web

Una lite non di certo contenuta quella avvenuta in Honduras fra i fratelli Tavassi, Edoardo e Guendalina, e l’attore Nicolas Vapodiris.

nicolas-vaporidis-isola

Lunedì in puntata è arrivato il chiarimento, ma attraverso l’extended version trasmessa su Mediaset Extra sono emersi i dettagli sulla furibonda lite fra i naufraghi.

Parole grosse, che non sono particolarmente state gradite agli utenti sul web.

I retroscena della lite fra i Tavassi e Vapodiris: le parole dei fratelli fanno discutere

Una puntata particolarmente intensa, quella di lunedì 9, nella quale si è trattato il tema della fortissima lite scoppiata, in particolare, fra Edoardo Tavassi e Nicolas Vapodiris.

Fra i due era nato un bel rapporto, ma le incomprensioni e le parole grosse hanno preso il sopravvento facendo degenerare la discussione in una lite furibonda.

Alla fine è tornato il sereno dopo che Nicolas, chiamato da Ilary Blasi a scegliere chi far rimanere in Palapa fra le nuove naufraghe, ha scelto di far restare Mercedesz Henger.

Una scelta non casuale, fatta per salvare l’amicizia che sta nascendo fra lei e Edoardo Tavassi.

L’attore si è avvicinato al fratello di Guendalina e, con fare bonario, gli ha detto “Vaf*******”.

E’ stato lo stesso Nicolas a spiegare le motivazioni della scelta a far scattare la pace. Quando Ilary gli ha chiesto spiegazioni sulla sua decisione ha risposto: “Perché questi due sono belli insieme e perché alla fine a questo scemo voglio bene”.

nicolas-vaporidis-edoardo-tavassi-litigio-isola

Ma non è tutto oro quel che luccica. Dopo che parole pesanti di Edoardo Tavassi nei confronti di Vapodiris, che è stato definito davanti a tutti “un attore di me***”, la versione estesa del programma ha fatto emergere ulteriori parole grosse che i fratelli hanno riservato al collega naufrago.

Parlando con Laura Maddaloni, Edoardo ha detto: “Lui ripete che non è trash e che questa trasmissione l’ha fatta soltanto per un motivo che nemmeno voglio dire. Mi diceva di continuo che odia il trash e i programmi trash e che lui in queste cose non ci vuole sguazzare” e ancora “Dice che vuole fare il naufrago serio. Parla male dell’Isola il programma che fa, questa cosa è disgustosa. Guardate che a me ripeteva di continuo che non vuole fare il trash come dice lui e che se ha fatto L’Isola è per un motivo che io so, questo è brutto“.

Considerazioni, le sue, a cui sono seguite quelle al vetriolo della sorella Guendalina:

“Racconta di quanto prende” – ha esordito – “per far vedere che lui ha un valore. Parla di cifre inesistenti”.

La naufraga ha poi continuato anche lei a ribadire come Vaporidis continui, a ripetizione, a dire che lui “non è trash” che lui “non si mette in mezzo a certa gente e che sta qui perché gli hanno dato tanti, tanti, tanti soldi e che noi siamo dei poracci trash.”

Guendalina ha poi asserito con fierezza: “Io sono fiera di essere la regina del trash. Poi fa sentire inferiore Nick e lo sminuisce dicendo ‘io sono artista e sono qui perché mi hanno offerto tot soldi, perché altrimenti non ci sarei mai venuto perché non mi mescolo a queste cose. Quindi faccio il naufrago ma il motivo è per i soldi presi’. Ormai è un continuo, un disco rotto, ripete queste cose per sminuire tutti”.

Anche Nicolas, ad ogni modo, ha espresso il suo parere sull’accaduto:

“Non voglio continuare a passare il tempo con persone così. Ho cercato di unire anche i gruppi e loro non volevano, o meglio Guendalina non vuole. Lei davanti al cibo si trasforma in una bestia senza controllo, capace di fare qualsiasi cosa. Non c’è dignità in quello che fanno“.

Non resta che vedere quanto durerà questa pace e se, effettivamente, è stata sincera o di facciata per continuare a mantenere le apparenze nel programma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here