Principe bisessuale e dedito alle droghe: il terremoto nella famiglia reale

0
280

Dal documentario sulla famiglia reale emerge una clamorosa notizia riguardante la storia travagliata di uno dei reali che avrebbe tutt’altro che rispettato le regole a corte, anzi: scatenò un vero e proprio terremoto

Nonostante le apparenze siano state, e rimangano, uno degli aspetti più importanti per la royal family britannica (tutte, in realtà) i vari regnanti che si sono susseguiti non sono riusciti a controllare i reali della propria famiglia fino in fondo.

duca-di-kent-principe-george

Ne è un esempio quello che è successo con il principe Harry o, peggio ancora, con il principe Andrea.

Ma la storia della famiglia reale è piena di precedenti importanti in questo senso, anche se non se ne parla, ovviamente, mai.

Si tratta di un parente stretto della Regina Elisabetta, che ne avrebbe combinate di ogni e aveva un segreto che, fino all’ultimo, hanno invano tentato di far rimanere tale e che è venuto fuori grazie al documentario sui segreti della famiglia reale.

“Bisessuale e dedito alle droghe”: la clamorosa notizia su un membro della famiglia reale

In un documentario intitolatoPrivate lives of the Windsor” viene narrata la storia “segreta” della famiglia Windsor e tantissimi retroscena sconosciuti.

Fra questi viene ricordata, in particolare, la vicenda legata allo zio di Elisabetta II, Edoardo VIII, che per amore di una donna divorziata decise di abdicare al trono in favore del fratello minore, Alberto il duca di York, che divenne, di conseguenza, re Giorgio VI del Regno Unito.

Quella scelta di far salire al trono il padre di Elisabetta ci ha portati, oggi, ad avere al trono del Regno Unito la regina più longeva della storia.

Ma questa storia racchiude, a sua volta, un altro retroscena a dir poco importante. Anzi, il più eclatante. I due principi, infatti, avevano altri fratelli, tre, per la precisione, che finirono sotto l’attenzione mediatica per svariati motivi.

Fra questi, in particolare, a destare scalpore e generare un vero e proprio terremoto a palazzo fu più giovane di loro, il principe George.

Grazie al documentario è stata svelata la vita segreta di quest’ultimo, svelando retroscena non indifferenti.

duca-di-kent-principe-george-bisessuale-droghe

Si apprende, infatti, attraverso il racconto documentaristico, come il principe George fosse, in realtà, bisessuale.

Secondo alcune voci, infatti, il duca di Kent avrebbe intrattenuto una lunghissima relazione (per la precisione 19 anni) con il drammaturgo Noel Coward.

Una questione, questa, che non sarebbe mai e poi mai dovuta venir fuori ufficialmente, considerando che l’omosessualità ai tempi era un reato punibile o con la castrazione chimica o il carcere.

E figurarsi se a renderla nota fosse stato un membro della famiglia reale.

Ma, nonostante gli innumerevoli tentativi di tenere a bada le voci su George, i rumors che circolarono sul suo conto furono innumerevoli.

Fra cui il fatto che Sua Altezza Reale aveva una lunghissima lista di amanti, sia uomini che donne. Ma non solo.

Si apprende che il duca di Kent fosse solito prendere parte a numerosissimi festini nei quali si consumava smodatamente droghe, soprattutto eroina e cocaina.

Alla fine per tener fede alle apparenze che dovevano tenere salda la reputazione della famiglia reale, il principe George convolò a nozze con la principessa Marina di Grecia e Danimarca, da cui ebbe tre figli.

duca-di-kent-principe-george-bisessuale-droghe

Alla fine il principe George morì tragicamente neanche quarantenne in un incidente aereo nel 1942. Una morte, la sua, che avvenne in circostanze che, ancora oggi, suscitano teorie complottistiche e speculazioni in merito.

Secondo tali teorie, lo sfrenato stile di vita del reale e la sua condotta, definita totalmente inappropriata sia per i tempi che, figurarsi, per la vita di corte, lo rese scomodo al tal punto che doveva essere eliminato, portando dunque a supporre come l’incidente aereo non fu per nulla casuale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here