“Un’esperienza terribile”: momento drammatico per Lorenzo Fragola | Cosa gli è successo? – VIDEO

0
420

Lorenzo Fragola ha postato un video su TikTok dopo aver vissuto quella da lui definita “un’esperienza terribile”. Cos’è successo all’ex di X Factor?

Nel video postato sul suo account TikTok Lorenzo Fragola ha deciso di mostrarsi in un momento molto vulnerabile, poco dopo aver avuto un attacco di panico.

Fragola attacco panico

Il vincitore dell’ottava edizione di X Factor ha voluto parlare del suo problema per sensibilizzare tutti sull’importanza della salute mentale, su quanto sia importante non vergognarsi delle proprie fragilità e chiedere aiuto. Il video è stato girato alle 4 del mattino, dopo un violento attacco di panico.

“Questo video l’ho registrato subito dopo un attacco di panico che ho avuto alle 4 di notte”, ha scritto Fragola, “Posso dire che è un’esperienza terribile, ma volevo mostrarlo per dire a tutti quelli che soffrono di questa cosa che bisogna parlarne e farsi aiutare. Si tratta di un disturbo e non c’è vergogna alcuna“.

Un gesto molto significativo e di supporto a tantissime altre persone che soffrono allo stesso modo, ma che a volte nascondono il proprio malessere per vergogna o impossibilità di chiedere aiuto. I disturbi d’ansia e di panico sono il male del terzo millennio.

@lorenzo.fragola #andratuttobene ♬ Night Trouble – Petit Biscuit

Più di 270 milioni di persone al mondo ne soffrono: la più grande percentuale è formata da adolescenti e giovani adulti tra i 15 e il 35 anni, mentre un altro picco si registra intorno alla mezz’età tra i 45 e i 55 anni. Le donne sono due volte più colpite rispetto agli uomini. Si tratta di circa l’11% della popolazione, una percentuale in aumento dopo due anni di terrore e pressioni a causa della pandemia.

In Italia sono circa 10 milioni le persone che hanno vissuto almeno un attacco di panico, un disturbo che può essere più o meno transitorio, mentre per circa 2 milioni si tratta di un disturbo cronico con attacchi ripetuti, ansia e fobie.

Cos’è davvero il disturbo d’ansia e panico?

Il disturbo d’ansia e gli attacchi di panico sono due aspetti psicologici che non sono obbligatoriamente collegati, ma che nella maggior parte dei casi si rivelano l’uno la causa dell’altro. L’attacco di panico è infatti una manifestazione ansiosa molto acuta.

Questo picco d’ansia si può manifestare in risposta ad una fobia concreta (per esempio la paura per un animale o quella di trovarsi in mezzo alla folla) ma a volte possono insorgere senza una causa scatenante apparente. Sono un disturbo molto fastidioso che si presenta con disturbi fisici evidenti, primi tra tutti la difficoltà respiratoria e battito cardiaco estremamente accelerato.

Sono due reazioni fisiche naturali alla paura, che vengono però portate all’estremo. Chi prova sulla propria pelle un attacco di panico descrive l’esperienza come se si avesse un infarto, o si stesse per morire. Se si soffre di questi disturbi è necessario chiedere subito aiuto ad un esperto psicoterapeuta.

Come ha coraggiosamente testimoniato Lorenzo Fragola, tutti possono essere colpiti da disturbi d’ansia e panico. Anche Chiara Ferragni, durante la docuserie ‘The Ferragnez’ ha raccontato la sua esperienza con ansia e attacchi di panico:

“Vedo uno psicologo una volta alla settimana, esperienza che consiglio a tutti. Ho sofferto di ansia e attacchi di panico. Ansia anche ora, in certi momenti. Mentre di attacchi di panico ho sofferto un po’ nel 2015 quando ero a Los Angeles e mi sentivo sola e lontana dalle persone che veramente mi amavano. Sono riuscita a superarli buttandomi a capofitto nelle mie paure, ma ogni esperienza è naturalmente diversa”.

Tantissime le celebrità che hanno raccontato della loro ansia

E ancora tra le celebrità italiane l’attore Alessandro Gassman ha ammesso di aver vissuto dei terribili attacchi di panico: “La prima volta è successo nel 2002. Ero a letto, un libro in mano, all’improvviso l’ansia che sale, un sudore freddo, il cuore che batte forte, più forte, sempre più forte… Un attacco di panico. Paura che accada di nuovo. E accade. Anni di lotta, durissima lotta. Nel 2003 sono entrato in cura: psicanalisi. Non mi vergogno”.

Non solo italiani: il premio Oscar Emma Stone ha confessato di aver sofferto di attacchi di panico e di aver chiesto aiuto alla madre. “La prima volta che ho avuto un attacco ero a casa di amici ed ero convinta che la casa andasse a fuoco. Mia madre mi ha riportata a casa e per tre anni è stato terribile. Continuavo a chiedere rassicurazioni, sempre le stesse, a controllare che nessuno morisse, che le cose non cambiassero mai. Un incubo”.

Nemmeno i Reali sono immuni alle difficoltà della salute mentale. Nella recentissima docuserie ‘The Me You Can’t See’ il Principe Harry non si è vergognato a parlare dei suoi problemi con gli attacchi di panico, raccontando di essersi deciso a chiedere aiuto grazie alla moglie Meghan: “Dai 28 ai 32 anni probabilmente è stato un periodo da incubo nella mia vita, stavo andando fuori di testa“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here