Riconoscete questo bimbo con il peluche in mano? Oggi è il conduttore più pagato della TV

0
102

Oggi è il suo compleanno, e lo vogliamo ricordare con questa foto tenerissima da bambino con un peluche in mano. E voi, l’avete riconosciuto?

La sua carriera è decollata negli anni Ottanta e, da quel momento, non si è mai più fermata.

bonolis-da-piccolo

Oggi è uno dei conduttori più amati dal pubblico, ed è uno dei professionisti del mondo dello spettacolo in assoluto più stimati.

In occasione del suo compleanno, vi abbiamo sfidati a riconoscerlo attraverso questa tenera foto da bambino in cui tiene in mano un peluche.

Avete capito chi è?

Il dramma famigliare dell’amato conduttore

Come ulteriore indizio possiamo dirvi che l’amato conduttore in questione è sposato con una produttrice televisiva che, recentemente, ha rivestito i panni di opinionista in un reality.

Beh, ora sarà sicuramente più semplice scoprire chi è: si tratta di Paolo Bonolis!

Il conduttore spegne oggi 61 candeline, a distanza di pochi giorni dal 18esimo compleanno del figlio Davide.

paolo-bonolis-da-piccolo

Una famiglia, la sua, indubbiamente piena d’amore, ma con la quale ha dovuto affrontare anche tantissimi momenti di difficoltà.

Fra questi un dramma, in particolare, ha colpito la stabilità famigliare: quello della malattia della figlia Silvia.

La primogenita della coppia, per la precisione, nata con un grave problema cardiaco che la costrinse da piccolissima a essere sottoposta a un intervento chirurgico dal quale, purtroppo, sono derivati danni motori.

figlia-paolo-bonolis

“Dopo l’operazione ha avuto un’ipossia cerebrale che le ha comportato dei danni motori. Aveva solo un danno cardiaco che era stato sistemato con l’operazione. Purtroppo l’intervento era talmente complicato che ha avuto un infarto e danni neurologici, per fortuna non cognitivi ha raccontato in una recente intervista a Belve la moglie di Bonolis, Sonia Bruganelli.

Quest’ultima aveva 27 anni quando nacque Silvia, e fu quel problema di salute e la sua reazione a generare una gravissima crisi di coppia con il conduttore.

“Quando è nata nostra figlia c’è stata una crisi vera, familiare. Ho dovuto affrontare io una crisi esistenziale importantissima. E’ stato un momento di rottura che ha portato un allontanamento anche da lui – ha spiegato la Bruganelli – E’ stata una delusione fortissima. […] Con enorme fatica ho dovuto abdicare al ruolo di madre con mia figlia Silvia e Paolo si è trovato per più di un anno a fare da mamma e da papà a nostra figlia che aveva enormi difficoltà. Quando superi questo capisci che c’è un legame che va oltre qualsiasi difficoltà”.

Un momento che sarà stato estremamente difficile per il conduttore, che si è ritrovato ad affrontare non solo il dramma della figlia, ma anche la crisi interiore che la moglie stava vivendo.

Una carriera di sacrifici: dalla balbuzie al successo televisivo

Bonolis, dunque, si è dovuto dare da fare nel pubblico e nel privato. E anche la sua infanzia non è stata semplicissima.

Nato il 14 giugno del 1961, Bonolis discende da una famiglia di origini rumene. Il cognome era originariamente Bonoli, a cui fu aggiunta una S una volta che i suoi genitori si trasferirono in Sardegna.

Fu grazie alla recitazione che lo showman riuscì a sconfiggere la balbuzie di cui era affetto, diplomandosi al Liceo Classico per poi iscriversi a Giurisprudenza a La Sapienza di Roma, dove chiederà trasferimento al corso di Scienze Politiche in cui si è poi laureato.

Il conduttore si è sposato nel 1983 con la psicologa americana Diane Zoeller da cui ha avuto due figli, Martina e Stefano, ma si separano nel 1988.

Diane Zoeller

Inizia una lunga relazione sentimentale con Laura Freddi, che conobbe a Non è la Rai.

Dal 1997 si lega, fino a oggi, con Sonia Bruganelli, con cui è sposato dal 2002 e da cui ha avuto 3 figli: Silvia, Davide e Adele.

Nonostante la balbuzie che aveva da giovane, Bonolis nel 2010 si aggiudica il Guinnes World Record per il maggior numero di parole pronunciate in un minuto.

Oggi Bonolis è il conduttore più pagato della tv italiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here