Romina Power e la malattia mai confessata: “E’ successo dopo il…”

0
465

La nota cantante e attrice Romina Power confessa di avere sofferto di una malattia quando era ancora giovanissima. I fan hanno seguito l’intervista con una certa apprensione. Proviamo a capirne di più.

La moglie di Al Bano Carrisi ha avuto da sempre un seguito vastissimo, infatti non è stata vista come e solamente nelle vesti della compagna di vita del noto cantante pugliese, e nemmeno semplicemente come la figlia della coppia di divi di Hollywood Tyrone Power e Linda Christian. Romina Power è stata apprezzata per le sue qualità artistiche, alla pari del marito. Come lui, d’altronde, si è esibita sul palcoscenico ed è stata protagonista di film e sceneggiati tv, ed ancora di numerose trasmissioni televisive. Poi lo smarrimento della figlia Ylenia a New Orleans nel 1993 e la separazione dal celebre marito.
A distanza di tutti questi anni, Romina è ormai considerata a tutti gli effetti un’italiana. E’ giunta, infatti, nel Bel Paese , per la prima volta nel 1964, trascorrendo diverso tempo a Roma. In quell’occasione era in compagnia della madre e della sorella Tarin, e dell’attore Edmund Purdom e delle sue figlie.

Risale ad allora l’aneddoto sulla malattia svelato durante un’intervista a TV Sorrisi e Canzoni, dall’attrice e cantate Romina Power.

Il racconto della malattia

Nei ricordi di Romina, il periodo trascorso a Roma è stato magico e indimenticabile, ricco di momenti di gioco e piccoli spettacoli da esplorare. Tanto più che in quella situazione la giovane veniva avvicinata da una persona che le proponeva di intraprendere la carriera del cinema. Nemmno a dirlo, che Romina Power debuttò sul grande schermo assieme a Ugo Tognazzi. La giovinetta ricopriva un ruolo nel film “Ménage all’italiana”, del regista Franco Indovina.
Per la sua interpretazione, erano pronti a concedere a Romina un contratto di 7 anni, che Linda Christian fece in modo di non autorizzare. Romina aveva infatti ancora solo 13 anni. Il film si rivelò per la Power un trampolino di lancio e fu foriero di ulteriori interpretazioni, anche nel mondo della musica, con il successo della canzone Acqua di Mare. Tutto ciò succedeva prima di conoscere Al Bano. Esattamente nel 1969. Il bel periodo fu però interrotto da un problema di salute che attanagliò la giovane venuta d’oltreoceano.


Al riguardo Romina ha ripercorso quell’episodio, dicendo:
“Ho passato l’estate del 1969 a letto. Avevo preso l’epatite virale dopo un viaggio in Iran. Mi arrivavano gli echi del successo, ma dalla mia finestra a Roma vedevo solo un cortile fiorito. Scrivevo poesie e componevo canzoni alla chitarra”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here